Archivio tag | ricotta

Fico ripieno, superfico

Care amichesciroppate,

è già autunno, ma ultimo colpo di coda  per un delizioso dolcetto settembrino.

Super facile, super bello come piace a me, il fico ripieno di ricotta vi farà fare un figurone.


Ci vogliono veramente pochi minuti per prepararlo, un po’ di delicatezza per impiattarlo ed il gioco è fatto.

Ingredienti per un fico

1 fico maturo

1 cucchiaio di ricotta

1cucchiaiono di miele – ambrosia di zibibbo

1 cucchiaino di granella di pistacchi

Qualche pistacchio per decorare

Procedimento

Mescolate in una ciotola: ricotta, granella di pistacchio e miele. ( io utilizzo in sostituzione ambrosia di zibibbo, fan sfegatata di Pantelleria non potrei fare altrimenti. Se foste curiose di provarla contattatemi e vi darò qualche dritta per dove acquistarla).

Tagliate il fico in quattro per aprirlo e crearne un fiore.


Ora è il momento della sac a poche, riempitela con la crema di ricotta e farcite il fico, posizionatelo al centro del piatto, che guarnirete con miele e pistacchi.


E’ libidinosissimo, uno forse non basta.

Kiss

Carola

 

 

 

La ricotta di Basile

Care amichesciroppate,

non posso che condividere con voi questa meravigliosa esperienza sensoriale fatta durante queste vacanze a Pantelleria, mia isola del cuore.

Amo Pantelleria nella sua totalità, amo il silenzio, il cibo e il vino. Trovare prodotti di qualità non fa che amplificare l’amore per questi 84 km/quadrati.

Oggi voglio proporvi una delizia, che il mio amico Fabrizio della Cantina Basile, mi ha fatto assaggiare tra un bicchiere di zibibbo e l’altro.

Tre ingredienti che si sciolgono in bocca: ricotta vaccina, pistacchi e ambrosia di zibibbo

Appena rientrata l’ho riproposta sulla mia tavola e devo dire che si sono tutti leccati i baffi.

Ingredienti

Ricotta vaccina

Pistacchi

Ambrosia di zibibbo ( in alternativa un miele delicato)

Procedimento

Lavorate la ricotta con i pistacchi fino ad ottenere una crema omogenea, trasferite il composto in uno stampo ( io ho scelto il monoporzione).

Mettete a specchio l’ambrosia su un piatto, capovolgete lo stampo, pistacchi e ancora ambrosia.

Un cucchiaino tira l’atro…..crea dipendenza e personalmente mi riposta a deliziose serate.

Qui  trovate il link della cantina Basile, che pubblicizzo per amicizia e stima.

logo