Archivio tag | primo

Risotto noci, gorgonzola e miele

Care amichesciroppate,

è il miele l’ingrediente speciale di questa ricetta. 

Sicuramente il risotto lo avrete già cucinato qualche volta, soprattutto se vivete come me nel nord italia, probabilmente vi sarà anche capitato di mantecarlo con del gorgonzola o del castelmagno, forse qualcuna di voi ha anche già inserito una nota croccante come le noci, ma aggiungere del miele….

Alzi la mano chi lo avesse già fatto!!!

Ci invii una foto chi lo cucinerà !!!

Per i più pigri vi aspettiamo per cena!!!

Ingrediente per 4 persone

240 g. di riso arborio ( la qualità del riso è molto importante per la riuscita di un risotto)

3 cucchiai di olio di oliva evo (extra vergine di oliva)

1 scalogno

1 bicchiere di vino bianco

720 ml di brodo vegetale

200 g. di gorgonzola

15 gherigli di noci spezzettati

1 cucchiaino di miele

Burro q.b. per mantecare


Procedimento

Tagliate lo scalogno a pezzettini abbastanza piccoli e fatelo appassire in una casseruola insieme all’olio, aggiungete il riso e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno (Per ottenere la tostatura potrebbero occorrere dai tre ai cinque minuti. E’ essenziale, in questo frangente, non smettere mai di mescolare e prestare molta attenzione a ché  non si attacchi o, peggio ancora, si bruci.)

Ora sfumate con il vino bianco, quando sarà completamente evaporato iniziate ad aggiungere il brodo, poco per volta fino a cottura ultimata.

Non
Quando mancheranno circa 3 minuti, mantecate con il gorgonzola, aggiungete le noci e un cucchiaino di miele.
Spegnete il fuoco e aggiungete circa 20 g. di burro, finite la mantecatura.

Impiattate, mettere ancora qualche pezzetto di noce  e qualche goccia di miele a  guarnire il piatto

Il risotto è pronto, godetevelo fino all’ultimo boccone, è squisito.


L’abbinamento noci, formaggio e miele è perfetto:

la croccantezza delle noci, la cremosità del gorgonzola e la dolcezza del miele…… non voglio nulla di più questa sera, con questa a cena ho tutto….. ah dimenticavo: concedetevi un  bicchiere di vino per rendere questa cena modestamente perfetta!!!

Gnocchi alla romana, ma chic!!

Care amichesciropate,

ma oggi è giovedì? Pronte per la nostri ricetta speciale gnocchi?

Oggi gnocchi alla romana, chic!!!

  
Super facili, si possono preparare in anticipo e golosissimi. Probabilmente li avrete già mangiati, forse non li avrete mai preparati, ma sicuramente non li avrete mai visti così.

Cosa ne dite, vi piacciono? Io li trovo bellissimi, ricordatevi che prima si mangia con gli occhi.

Ingredienti per 6 porzioni

1 l di latte

250 g. di semolino

70g. di parmigiano grattuggiato

1 cucchiaino di sale

1 pizzico di noce moscata

40 g. di burro

2 tuorli

Procedimento

In una casseruola portata a bollore il latte, con il burro, il sale e un pizzico di noce moscata.

Fate bollire per 4 minuti, ora continuando a mescolare versate nella casseruola il semolino, il parmigiano e i tuorli.

Continuate a mescolare, utilizzando una frusta per non creare grumi, per circa 5/6 minuti.

Prendete una teglia e rivestitela con carta forno. Versate al centro della teglia il composto ancora caldo e livellatelo.

Lasciate raffreddare e poi con un taglia biscotto create i vostri gnocchi.

     
Imburrate una teglia, disponete gli gnocchi sovrapponendoli leggermente, fiocchetti di burro, il parmigiano rimasto e via in forno caldo 200° per 20 minuti.

   
 Sfornare a attendere 10 minuti prima di servire.

  
Buon appetito!

Carola 💗