Archivio tag | pesto

Farfalle veloci-veloci facili-facili

Care amischesciroppate,

questa ricetta appartiene a quel mio cassetto mentale: se non è facile non mi piace.


Oggi pomeriggio, come immagino la maggior parte di voi ragazze mie, mi domandavo cosa poter portare in tavola di sfizioso e veloce, senza dovermi fermare al supermercato, senza dover sporcare troppo la cucina, perché anche io qualche volta voglio spegnere i fornelli e rilassarmi con un buon libro (anzi chi mi consiglia qualcosa di carino?).

Cosi ho valutato che ieri sera ho preparato un pesto alla genovese, ma non volendo propinarlo semplice-semplice ho deciso di abbinarlo a del salmone affumicato e l’idea è stata TOP!!!

Io l’ho servita calda, ma potrebbe anche essere un’ottima idea per una pasta fredda, da portare in ufficio per una pausa pranzo diversa dal solito panino.

Ingredienti per 2 persone

180g. di pasta

3 cucchiai di pesto

100 g. di salmone affumicato

Olio evo q.b.

Cuciniamo

Scaldate in una casseruola un filo d’olio e fatecisaltare il salmone tagliato a pezzetti.


Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il pesto, ora aggiungete il salmone.


Veloce-veloce semplice-semplice.

Ciao belle…

Carola

 

Spaghetti con pesto di broccoli

Care amichesciroppate,

il piatto è totalmente veg a voi eventualmente la scelta di aggiungere del parmigiano reggiano, che non stona mai a mio avviso.

  
A dire pesto sicuramente vi verrà in mente il più famoso, quello ligure, fatto con il basilico, ma sapete che con tantissima versura è possibile fare dei pesti buonissimi?

Io a questi spaghetti ho aggiunto anche dei pomodorini, fatti saltare velocemente in padella.

I colori della nostra ricetta di oggi sono tutti italiani bianco, rosso e verde…. e poi diciamocelo come si mangia in italia non si mangia in nessuna parte del mondo. I love Italy

Ingredienti per 4 persone

360 g. di spachetti

1/2 broccolo

20 pomodorini

olio evo q.b.

sale q.b.

parmigiano reggiano (facolatativo)

Procedimento

Fate bollire in una capiente pentola il broccolo tagliato a cimette, utilizzate anche il gambo tanto andremo poi a frullare tutto.

  
Dopo 6/7 minuti da quando l’acqua riprenderà a bollire con una forchetta valutate il grado di cottura della verdura, che dovrà essere cotta.

Scolate le cimette tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Ora mixer – mon omour- broccolo, un pizzico di sale, olio evo e qualche cucchiaio di acqua, frullate fino ad ottenere la consistenza di un pesto, all’occorrenza aggiungete ancora l’acqua di cottura che avete da parte.

  
In una casseruola scaldate un filo d’olio e fate saltare i pomodorini, precedentemente tagliati a metà, per qualche minuto, comunque fino a quando non si lasceranno un po’ andare.

Buttare la pasta e una volta scolata ripassatela nella casseruola con i pomodorini.

  
Spegnete il fuoco, aggiungete il pesto di broccolo, il parmigiano (opzionale) e serviteli.

Sono sicura vi piaceranno.

Carola 😉

Se voleste il pesto potete anche preparalo in dose maggiore e poi surgelarlo, io faccio così.