Archivio tag | asparagi

Uovo in camicia su letto chic

Care amichesciroppate,

questo piattino semplice e poco costoso con qualche accorgimento sarà super stupendo!!!

Volendo trovare un’alternativa ai soliti asparagi e uova, ho pensato che utilizzando l’uovo in camicia, accompagnato con una fettina di pane, magari tagliata con una formina ne avrebbe migliorato la presentazione, rendendo un piatto “povero” in super chic.

Perchè il cibo non è altro che un oggetto privilegiato dal gusto, lo dice anche la saggezza popolare: “si mangia prima con gli occhi”…… quindi siete pronte? Si che lo siete!!!!

Ingredienti per 2 persone

2 uova

1 mazzo di asparagi

2 fette di pan carrè

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio q.b.

Parigiano q.b.

Procedimento

Fate cuocere gli asparagi in abbondante acqua salata, teneteli al caldo una volta cotti.


Tagliate le fette del pancarrè con un taglia biscotti, della forma che preferite, io ho scelto una stella e fatele tostare in una pentola antiaderente.


Portate a bollore l’acqua in una pentola, che utilizzerete per preparare le uova in camicia.

Stendete in una coppetta della pellicola per alimenti, aprite l’uovo e conditelo con sale e pepe, chiudete il tutto all’interno della pellicola formando un sacchettino, che posizionerete nella pentola quando l’acqua prenderà a bollire.


In 2/3 minuti l’uovo in camicia sarà pronto.

Ora passiamo all’impiattamento:

asparagi, parmigiano, olio, fetta di pancarrè (il vuoto), uovo e la formina di pane.

Una spolverata e di pepe e a tavola.


Bello e buono, aggiungerei anche economico…..

Carola

Asparagi in camicia

Cade amichesciroppate, finalmente è tempo di asparagi. 

  
Versatili e gustosi ottimi per un risotto delicato o nella più classica preparazione: con le uova. 

Oggi ve li proponiamo in camicia, potrete anche preparali prima e completare la cottura prima di servirli.

Mi raccomando vanno mangiati caldissimi! 

Ingredienti per 2 persone

1 mazzo di asparagi medi

4 fette di pancetta arrotolata

6 fette di scamorza tagliata sottile
Su il cappello

Lavate gli asparagi e eliminate la parte più dura, cuoceteli in acqua salata per circa 20 minuti, dovranno essere belli teneri.

  
Scolateli e divideteli in due mazzi.

Adagiate sulla carta forno la pancetta sovrapponendo una fetta sull’altra (3 fette per porzione).

Ora è il turno della scamorza, sopra la pancetta con la stessa modalità.

Posizionate gli asparagi al centro e arrotolateli, in modo che siano libere le punte e la parte finale del gambo e il centro sia avvolto dalla pancetta e dal formaggio.

  
Se il preparate espressi, subito in forno a 220° per circa 15 minuti, fino a quando vedrete fondere il formaggio e la pancetta sarà dorata.

Se li preparate in anticipo nessun problema, teneteli in frigorifero e poi via nel forno caldo.

Mi raccomando vanno serviti bollenti.

Ciao belle, buon weekend 😘