Archivi

Caldarroste al forno

Care Amichesciroppate,

avete presente la bontà delle caldarroste con il loro gusto dolce e avvolgente?

Bene, da oggi potrete farle comodamente al forno con pochissimi passaggi e senza sporcare i fornelli.

Organizzate una bella gita nei boschi, raccogliete tante tante tante castagne e seguite la ricetta!

INGREDIENTI

Castagne

PROCEDIMENTO

Prendete le castagne ed incidetele, una ad una, con un taglio orizzontale di circa 2 cm.

Versatele poi in una ciotola piena di acqua e lasciatele in ammollo per circa due ore.

Questo passaggio sará fondamentale per poi sbucciare più facilmente le vostre castagne.

Trascorse le 2 ore scolatele e asciugatele con un canovaccio.

Distribuite ore le castagne su una teglia  rivestita con carta da forno.

Infornate a 220 gradi per circa 25 minuti con forno ventilato.

Di tanto in tanto rigirate le castagne e controllate la cottura.

Toglietele dal forno e sbucciatele ancora calde!

Bene,ora finalmente potrete gustarvele ….ma ATTENZIONE! Una  tira l’altra!

Stefania💓

/p>

Filetti di orata al limone

Care Amichesciroppate,

le vacanze sono  porte e con lei anche la prova costume!!!

Ok…ho giá capito…siamo tutti un po’  a dieta!

Oggi vorrei proporvi una ricettina di pesce “rubata” da mia sorella …è super light, delicata e davvero sana!

Eccovi gli ingredienti:

2 filetti di orata a persona

limoni

olio evo

sale

pepe

prezzemolo

Preparazione:

Tagliate a fettine sottili i limoni e stendeteli in una pirofila in modo da formare un letto.

Adagiatevi sopra i filetti di orata, salate, pepate , mettete del prezzemolo e passate un filo di olio evo.

Coprite la pirofila con un foglio di carta alluminio e mettete in forno giá caldo a 200 gradi per circa 20 minuti.

Le vostre orate sono pronte per essere gustate!

Buon Appetito!

Stefania💓

 

 

 

Zuppa con cavolo cappuccio viola e porro

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

ve lo devo proprio dire…l’altro giorno al supermercato mi ha incuriosito una palla viola nel reparto ortofrutta!

Sì, perchè il cavolo cappuccio viola si presenta proprio così, come una palla dal color viola intenso.

Naturalmente l’ho messa subito nel carrello, perchè era troppo bella per lasciarla sul bancone della verdura.

Arrivata a casa ho deciso usare il cavolo per una zuppa e….zacccc….una volta tagliato a metá sono rimasta ancora più stupita!

Processed with MOLDIV

Un groviglio di righe bianche e viola che sembrano disegnate!

Per non parlare poi della sua bontà e del fatto che, come tutti sappiamo, il cavolo fa benissimo alla nostra salute.

Eccheccccavolo…  iniziamo a cucinare anzichè perdere tempo in chiacchiere!

INGREDIENTI per 4 persone

1/2 cavolo cappuccio viola

2 porri

olio evo qb

sale qb

pepe qb

brodo vegetale qb

PRoCEDiMENTO

Fate rosolare per qualche minuto i porri tagliati a rondelle sottili.

Processed with MOLDIV

Aggiungete poi il cavolo viola tagliato a listarelle e fate insaporire insieme al porro.

Processed with MOLDIV

Coprite infine con del brodo vegetale e lasciate cucinare la zuppa per circa un’ora.

Processed with MOLDIV

Aggiustate di sale e pepe e spegnete i fornelli.

Lasciatela riposare qualche minuto e poi servitela accompagnata da crostini croccanti.

Processed with MOLDIV

Stefania💗

 

 

Zuppa con puntarelle, porri e patate

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

in casa nostra la domenica sera è Zuppa!

Sará che a pranzo, andando spesso a mangiare dai nonni, si esagera sempre un po’ con il cibo…per cena preferiamo mangiare qualcosa di leggero, sano e visto il periodo anche ben caldo!

La zuppa di puntarelle vi piacerá sicuramente!

Se devo essere sincera non le avevo mai cucinate, le ho viste dal fruttivendolo e le ho comprate dicendomi :”qualcosa inventerò…magari una zuppa !”

Ed eccola qui…

INGREDIENTI per 4 persone

1 cespo di puntarelle

2 patate grosse

1 porro

olio evo qb

brodo vegetale qb

rosmarino

crostini

sale e pepe

Processed with MOLDIV

PROCEDIMENTO

Pulite il porro, tagliatelo a rondelle sottili e fatelo soffriggere in una pentola capiente con dell’olio extravergine di oliva.

Processed with MOLDIV

Unite poi due patate tagliate a cubetti molto piccoli e fate insaporire con il porro per qualche minuto.

Processed with MOLDIV

Ora pulite le puntarelle e tagliatele a tocchetti.

Processed with MOLDIV

Utilizzate anche le foglie, quelle più tenere e tagliatele a listarelle.

Processed with MOLDIV

Aggiungetele alle patate e ai porri e dopo qualche minuto coprite il tutto con del brodo vegetale bollente.

Processed with MOLDIV

Cucinate la zuppa per circa un’ora, aggiustate di sale e pepe e spegnete i fornelli.

Lasciatela riposare qualche minuto, servitela calda con qualche ago di rosmarino e accompagnata da dei crostini croccanti!

Processed with MOLDIV

Buona zuppa a tutti!

Stefania💕

 

 

Minestra con erbette, patate e fagioli rossi

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

ecco un’altra ricettina di quelle che sanno proprio di “casa”!

Una semplice minestra, sana e saporita, ideale in questi giorni freddi invernali.

INGREDIENTI per 4 persone

1 porro

2 patate grosse

un mazzetto di erbette

400 gr di fagioli rossi giá lessati

brodo vegetale qb

olio evo

sale

pepe

Procedimento:

Fate soffriggere il porro tagliato finemente con un filo di olio evo.

Aggiungete ora le patate tagliate a cubetti molto piccoli e le erbette tagliate finemente.

Fate insaporire, e dopo qualche minuto aggiungete i fagioli rossi.

Coprite ora le verdure e i fagioli con del brodo vegetale bollente.

Processed with MOLDIV

Cuocete fino a quando le verdure saranno ben cotte.

Aggiustate di sale e pepe e servite la minestra ben calda accompagnata da crostini.

Buon Appetito!

Stefania💗

 

Zuppa di cavolo verza con patate rosse e cipolla

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

con l’autunno inizia la mia stagione preferita in cucina!

Adoro preparare zuppe fumanti per cena e in questo periodo mi sbizzarrisco tra cavoli, broccoletti,zucche e chi più ne ha più ne metta!

Oggi vorrei proporvi una delle zuppe preferite di mio figlio e che proprio per questo motivo  spesso mi tocca cucinare!

Preparatene pure in abbondanza…credetemi, è quasi più buona riscaldata il giorno dopo!

INGREDIENTI per 4 porzioni

1 cipolla rossa

3 patate rosse grosse

mezzo cavolo verza

brodo vegetale qb

olio evo

sale

pepe

PREPARAZIONE

Tagliate a listarelle sottili mezzo cavolo verza e lavatelo per bene.

In una grossa pentola fate soffriggere una cipolla rossa tagliata sottile.

Processed with MOLDIV

Tagliate a cubetti molto piccoli le patate rosse e aggiungetele al soffritto di cipolla.

Processed with MOLDIV

Salate e lasciate insaporire.

Dopo qualche minuto aggiungete il cavolo verza tagliato a listarelle e mescolate per 5 minuti fino a quando il cavolo inizierà a diventare morbido.

Processed with MOLDIV

A questo punto ricoprite il tutto con del brodo vegetale e lasciate sul fuoco per circa un’oretta.

Processed with MOLDIV

Le patate dovranno lentamente sciogliersi e il cavolo diventare sempre più morbido.

A questo punto spegnete i fornelli e servite la zuppa fumante nelle vostre ciotole.

Processed with MOLDIV

Spolverizzate con pepe e passate un filo di olio a crudo.

Tutti a tavola, la cena é pronta!

Processed with MOLDIV

Stefania💓

Risotto con zucchine&menta

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

che ne dite di un bel risottino per cena?

Stasera ho preparato questo risotto semplicemente con quello che ho trovato in frigorifero…mi avanzavano giusto due zucchine!

Basta solo una mezz’oretta circa e porterete in tavola un risotto da favola, delicato e gustoso allo stesso tempo, utilizzando ingredienti facilmente reperibili.

Siete pronte?Si cucina!!

INGREDIENTI per 4 persone:

400 gr di riso carnaroli

2 zucchine

cipolla

1 bicchiere di vino bianco

brodo vegetale qb

Sale

pepe

Parmigiano grattugiato qb

foglie di menta

PROCEDIMENTO

In una pentola capiente fate soffriggere 1/2 cipolla affettata sottilmente.

Unite successivamente le zucchine tagliate a rondelle,salatele e pepatele,  e fatele appassire per una decina di minuti, dopodiché aggiungete il riso e fatelo tostate insieme alle zucchine per circa 3 minuti continuando a mescolare.

Processed with MOLDIV

Ora versate il vino bianco e, sempre continuando a mescolare, fatelo evaporare per bene.

Processed with MOLDIV

Iniziate poi a bagnare il risotto con il brodo vegetale versando un mescolo alla volta e facendolo assorbire.

Ripetete questa operazione fino a quando il riso sará cotto.

Processed with MOLDIV

A cottura ultimata spegnete il fuoco, aggiungete abbondante parmigiano grattugiato e qualche fogliolina di menta.

Un’ultima mescolata e il risotto é pronto per essere gustato.

Processed with MOLDIV

Mmmmm che profumino!

Buon appetito

Stefania💗