Archivi

Risotto lamponi e caprino

Care amichesciroppate,

questa sera stupite tutti con un risotto raffinato e diverso dal solito.


Lamponi e caprino sono l’abbinamento perfetto tra gusto e acidità. Il colore rosa è un’incanto e al palato si sprigionano sapori delicati e freschi.


Ingredienti per 4 persone

320 g. di riso carnaroli

100 g. di lamponi

100 g. di caprino fresco

Burro 50 g.

Brodo vegetale 720 g.

Parmigiano reggiano 6 cucchiai

½ bicchiere di vino bianco

Procedimento

Sciogliete 30 g. di burro nel tegame e tostate il riso, scelgo di non fare alcun soffritto per lasciarlo il più delicato possibile.

Sfumate con il vino bianco e continuate la cottura aggiungendo il brodo e mescolando come un normalissimo risotto.

A due minuti dalla fine aggiungete i lamponi, tenetene alcuni da parte per decorare il piatto, mescolate bene il risotto si colorerà di rosa, aggiungere il caprino e continuate a mescolare.

Ora proceder con la mantecatura aggiungendo 20gdi burro e il parmigiano.

Servite nel piatto mettendo al centro un pezzetto di caprino e qualche lampone, io per finire ho aggiunto una spolverata di pepe nero.

 

 

Gazpacho di anguria in tazza

Care amichesciroppate,

cosa c’è di meglio di una zuppa fredda per contrastare la calura di questi meravigliosi giorni d’estate.


Mi piace preparare il gazpacho e lo rivisito con ingredienti sempre diversi, lo propongo al piatto o al bicchiere se si tratta di un aperitivo, ma oggi ho scelto una bella tazza, si proprio quella della colazione.


Fresco e goloso lo potere anche preparare in anticipo e servirlo come piatto principale o come uno sfizioso antipastino….. , ma quanto mi piace!!!!

Ingredienti per 6 persone

½ anguria baby

4 pomodori maturi

½ cipolla

200 g. di feta

Semi di misti q.b.

Germogli di soia q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Procedimento

Tagliate i pomodori a pezzi, lo stesso fate con l’anguria eliminando i semi e con la cipolla L.

Mixer mon amour in azione fino a creare una zuppa, aggiustate di sale e pepe.

Lasciate riposare 30 minuti in frigorifero.

Tempo di impiattamento o intazzamento nel mio caso oggi: trasferite la zuppa nella tazza e aggiunte una generosa sbriciolata di feta, i semi di misti e i germogli di soia.

Per concludere un filo di olio evo e il nostro gazpacho è servito.


Veloce, buono, fresco e sano.

 

 

 

 

 

 

Filetti di orata al limone

Care Amichesciroppate,

le vacanze sono  porte e con lei anche la prova costume!!!

Ok…ho giá capito…siamo tutti un po’  a dieta!

Oggi vorrei proporvi una ricettina di pesce “rubata” da mia sorella …è super light, delicata e davvero sana!

Eccovi gli ingredienti:

2 filetti di orata a persona

limoni

olio evo

sale

pepe

prezzemolo

Preparazione:

Tagliate a fettine sottili i limoni e stendeteli in una pirofila in modo da formare un letto.

Adagiatevi sopra i filetti di orata, salate, pepate , mettete del prezzemolo e passate un filo di olio evo.

Coprite la pirofila con un foglio di carta alluminio e mettete in forno giá caldo a 200 gradi per circa 20 minuti.

Le vostre orate sono pronte per essere gustate!

Buon Appetito!

Stefania💓

 

 

 

Focaccia golosa

Care amichesciroppate,

oggi la ricetta è facile e golosa, da accompagnare a una birretta gelata, preferibilmente da mangiare su una terrazza in buona compagnia.

Scegliate voi se tagliarla a pezze e utilizzarla per aperitivo o mangiarne una bella fetta, io questa sera voto per la fetta!!!

Ingredienti per una teglia

1 dose di pasta per la pizza

3 cipolle rosse

8 fichi secchi

2 caprini

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Procedimento

Tagliate a fettine sottili le cipolle e stufatele in una casseruola con un filo di olio per 15 minuti circa, se necessario aggiungete ½ bicchiere di acqua.


Nel frattempo fate rinvenire i fichi secchi immergendoli in acqua tiepida, per lo stesso tempo di cottura delle cipolle.


Stendete la pasta della pizza e farcitela con: le cipolle stufate, i fichi tagliati a pezzi e fiocchetti di caprino qua e là.


Una spolverata di pepe, un filo di olio evo e via in forno a 220° per 20 minuti circa.

Sfornata e servita, buonissima!!!!


MMMM….. non dimenticatevi la birra mi raccomando è una condizione indispensabile per gustarla al 100%.

 

 

Indivia belga (scarola) gratinata

Siete alla ricerca di un contorno gustoso e un po’ diverso dal solito?

L’indivia belga (detta anche scarola) gratinata farà al caso vostro.

Questa ricetta é velocissima,facilissima,gustosissima…cosa volere di più?

INGREDIENTI per 4 persone

8 scarole

pane grattugiato qb

parmigiano grattugiato qb

sale e pepe qb

olio evo qb

prezzemolo

PREPARAZIONE

Sciacquate i cespi di scarola sotto l’acqua corrente e tagliateli a metá longitudinalmente.

Sistemate la scarola così tagliata su una teglia ricoperta con carta da forno.

Aggiungete un filo di olio, salate , pepate, aggiungete il pane grattugiato ,il formaggio e un po’ di prezzemolo sopra ad ogni pezzo di scarola.

Mettete in forno giá caldo a 220 gradi per circa 15 minuti.

Servite tiepida .

Buon Appetito!

Stefania💓

 

 

 

 

Kamut estivo con peperoni,zucchine e olive

Evviva!!!L’estate sta arrivando e con lei la voglia di assaporare nuovi piatti freschi e colorati.

Una delle mie ricette estive preferite è sicuramente quella che vede come protagonista il Kamut accompagnato da verdure fresche di stagione…siete curiosi di sapere come si prepara?

Seguitemi….

INGREDIENTI per 6 persone:

500 gr di kamut

3 zucchine

2 peperoni

1 scalogno

due manciate di olive nere

basilico

olio evo

sale qb

PROCEDIMENTO

Lessate il Kamut in abbondante acqua salata.

Nel frattempo tagliate finemente uno scalogno e fatelo appassire in un largo tegame con dell’olio extra vergine di oliva.

Aggiungete ora i peperoni e le zucchine tagliate a pezzetti piccolissimi, salate e fate insaporire per una decina di minuti.

Le verdure dovranno restare belle croccanti.

A cottura ultimata aggiungere le olive nere tagliate a rondelle e il Kamut scolato.

Mescolare per bene ed aggiungere qualche foglia di basilico profumato.

La vostra cena estiva é servita!

Buon appetito!

Stefania💓

Club sandwich primavera

Care amichesciroppate,

ma che bello è mangiare all’aperto, che sia al parco scaldate dal sole o in un giardino fiorito per cena.


Ieri sera è andata proprio così: un giardino, tre amiche, un buon bicchiere di vino e uno strepitoso Club sandwich

Potrete riproporlo in mille occasioni: dal picnic al pranzo in spiaggia e perché no ottimo come aperitivo se assemblato a modi finger food.

Al posto della maionese, una deliziosa crema di avocado profumata all’aglio, salmone affumicato e zucchine.

Tutti ingredienti super sani per un manicaretto gustoso, ma altamente alcanizzante…. ( ma questa è tutta un’altra storia)

Ingredienti per 4 persone

1 avogado

1 spicchio aglio fresco ( va bene anche ½)

200 g. di salmone affumicato

2 zucchine grigliate

Olio evo q.b.

Sale q.b.

Pane in cassetta

Procedimento

Dividete l’avogado in due, privatelo del nocciole e trasferite la polpa nel mixer con l’aglio ( privatodell’anima) , un filo di olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale.

Frullate fino a creare una crema omogenea.


Tagliate le zucchine per il lungo e grigliatele (tenete da parte).

Grigliate anche un lato del pane: quello esterno.

E’ arrivato il momento di assemblare il nostro strepitoso  Club sandwich:

Pane – crema di avogado profumata all’aglio – salmone – pane – crema di avogato profumata all’aglio– zucchine – pane.


ECCOLO!!!


Buono è buonissimo, bello è bellissimo.

Carola 😘