Archivi

Frittelle di broccolo

Care amichesciroppate,

chi mi segue da un po’ dovrebbe aver capito quanto io ami la Sicilia, così oggi vi propongo una ricetta della Signora Anna, che ringrazio per avermi dato la possibilità di conoscere queste deliziose frittelle di broccolo siciliano, per onor del vero è il figlio Michele che me ha parlato con tanto entusiasmo da spingermi a provarle.

Mi raccomando lo zucchero alla fine è obbligatorio, non fatevi tentare dall’esimervi dal metterlo.

Ingredienti

1 broccolo

Farina 00 q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

1 uovo intero

Olio di semi abbondante (per friggere)

Zucchero semolato

Procedimento

Tagliate il broccolo e fatelo bollire fino a quando sarà tenero, scolatelo e lasciatelo raffrettare.

Schiacciate con una forchetta il broccolo e create una grossolana purea, aggiungete uovo, sale, pepe e farina; con quest’ultima dovrete valutare al momento la consistenza della pastella, non liquida, ma non soda tipo pizza.

Scaldate l’olio e quando sarò caldo con l’aiuto di un cucchiaio fare friggere le frittelle, con la schiumarola mettetele sulla carta per fritti, una vola raffreddate vanno zuccherate per bene, mi raccomando è indispensabile, perché  come dice Michele senza zucchero non sono la stessa cosa ed ha perfettamente ragione.

 

 Carola 😘

 

Aglio olio e bergamotto

Care Amichesciroppate,

Voglia di uno spaghettino veloce veloce, ma diverso dal solito?

Oggi vi propongo i miei spaghetti aglio olio con bergamotto, abbinamento perfetto, insolito, ma perfetto.


Il bergamotto è un agrume delizioso originario della Calabria.

Ingredienti per 4

2 bergamotti 

360 g. Di spaghetti 

4 spicchi d’aglio

4 peperoncini 

Olio evo q.b.

Prezzemolo tritato 

Procedimento 

Mentre portare ad ebollizione l’acqua per calare la pasta preparate il condimento.


In una casseruola mettete: olio, peperoncini sbriciolati, aglio tagliato a fettine, il succo di un bergamotto e le fettine dell’altro.

Cuocete a fuoco basso.


Appena gli spaghetti saranno cotto, scolateli e fateli saltare nella casseruola con il condimento.

Una spolverata di prezzemolo e si può procedere con l’impiattamento.

Vellutata scalda cuore 

Care Amichesciroppate, 

Sono ormai sommersa dagli scatoloni e finalmente questo weekend inizierò a trasferirne una parte nella nuova casa 🏡, tenetevi pronte perché tra poche settimane vi farò vedere il mio nuovo nido 😊.

Causa maltempo sono, un po’ come tutti, bella raffreddata e quindi per attivare la modalità scaccia influenza ieri sera mi sono preparata una fantastica vellutata bollente con cavolo Nero e patate.


Il risultato è stato strepitoso e ve la consiglio anche per una cena chic.

Ingredienti per due

15 figlie cavolo cappuccio

2 patate

2 tazze di acqua

Mezzo cucchiaino di sale

Stracciatella di burrata

Semi tostati vari

Olio Evo q.b.

Pepe q.b.


Procedimento 

Tagliate a tocchetti il cavolo cappuccio e fatelo bollire con le patate anche se tagliate a tocchetti con le due tazze d’acqua e il sale.

Operazione mini timer per creare una vellutata omogenea.

È già il momento di impiattare:

Vellutata, stracciatella, semi, un filo di olio evo è una spolverata di pepe.

Brownies alle noci

Care Amichesciroppate, per me è tempo di traslochi, il terzo in 10 mesi. Imballare e inscatolare, non sapere più dove si trova quel golfino o quella tortiera, è così che sto vivendo questo 2017, pieno zeppo di nuovi inizi, che io amo.

Una nuova casa 🏡 , un cuore ❤️ nuovo e l’anima sempre aperta ad accogliere quello che la vita fa accadere…. e ieri tra un cartone e l’ennesima visita all’ikea mi sono regalata un delizioso comfort food: brownies alle noci.

Questo dolcetto si scioglie in bocca e ti da subito la carica per ripartire.


Ingredienti 

130g. Di cioccolato fondente 

150 g. Di burro

150 g. Di farina 00

300 g. Di zucchero

4 uova intere

5 g. Di cacao amaro

1/2 bustina di lievito

150 g. Di noci

Un pizzico di sale

Procedimento 

Fate sciogliere il cioccolato con il burro.

Aggiungete lo zucchero amalgamate ora aggiungete la farina, il lievito le quattro uova, il cacao amaro un pizzico di sale e 1/2 bustina di lievito.

Mescolate fino a creare un composto omogeneo, unite le noci.


Trasferite la crema nella vostra tortiera imburrata e cuocete in forno a 180° per 25 minuti.

Lasciate raffreddare, tagliate la torta a pezzetti irregolari , una spolverata la con zucchero a velo e godetevela tutta. 

La vostra Amichesciroppata

Carola 😘

Mousse di cachi con nocciole e amaretti

Care amichesciroppate,avevo una pazza voglia di un dolcetto veloce, possibilmente al cucchiaio ed il risultato è stato da leccarsi i baffi.


Ingredienti per 4 persone

2 cachi maturi

250 ml panna da montare

12 amaretti

Granella di nocciole q.b.

Procedimento

Montate la panna ben ferma, sbucciate i cachi e frullateli.

Incorporate metà della panna alla purea di cachi e ora assembliamo!!!!

In un vasetto, meglio se trasparente, sbriciolate sul fondo 2 amaretti, uno strato di crema ai cachi, uno di panna, uno di crema di cachi e poi ancora panna.



Una spolverata di cannella, della granella di nocciole e un amaretto sbriciolato.

Ecco un delizioso dolcetto autunnale, velocissimo da leccarsi i baffi.

Kiss 😘 

 

 

Torta mele cannella

Care amichesciroppate,poi succede che prendo un volo per andare dall’altra parte dello stivale e ho tanta voglia di portare con me un dolcetto fatto con le mie mani, una di quelle torte che fanno tanto casa, perfette per la colazione, che forse non farò sola….. chi lo sa…..

Mi sono ingegnata per trasportala e alla fine mi sono convertita alla tortiera di carta, so che arriverà non proprio ‘’perfetta’’, ma piuttosto ‘’brutta e buona’’ 


La foto giunta a destinazione non mancherò di pubblicarla….

L’ingrediente segreto c’è…..se vuoi scoprirlo scrivimi in privato e sarò felicissima di svelarlo, se già lo conosci commenta con un cuore la ricetta.

Ingredienti 

200 g. Di farina 00

180 g. Di zucchero

80 g. Di burro

3 uova intere

1 bustina di lievito

Cannella q.b.

Latte q.b.

Ingrediente segreto q.b. 

Procedimento 

Scogli il burro, trasferiscilo nel mixer con farina, zucchero, uova e lievito.
Un colpo di robot per amalgamare gli ingredienti e ora aggiungi un po’ di latte, l’impatto deve risultare omogeneo e cremoso ( poco più di 1/2 bicchiere),

Ora una spolverata di cannella e l’impatto è pronto.
Trasferiscilo nella tortiera e metti le fettine di mele una vicino all’altra.
In forno per 30 minuti a 180 gradi e una dolcetto per la colazione è pronto.
Ma poi l’ingrediente segreto cosa è???

Spatzle pera e taleggio

Care amichesciroppate,

ieri sera avevo proprio voglia di qualcosa di buono, ma non avevo molto tempo a disposizione… così uno sguardo al frigorifero e uno alla mia dispensa e mi sono preparata un piattino niente male.


Metti insieme una pera, del taleggio e degli spatzle…… goditi la cena è perché no un buon bicchiere di vino rosso questa sera proprio ci sta.



Ingredienti X 2

1 confezione di spatzle

1 pera 

50 g di taleggio

10 foglie di salvia 

Procedimento 

Fate saltare la pera nel burro con la salvia tagliata a pezzetti.

Cuocete gli spatzle come indicato sulla confezione. 

Scolateli e trasferiteli nel tegame con la pera, aggiungete il taleggio tagliato a dadini, spegnete il fuoco e amalgamate tutti gli ingredienti.

Da leccarsi i baffi?? Siiiiii !!!!!

Buon appetito