Finger di merluzzo e spinaci e crema allo zafferano

Mentre penso a una ricetta della tradizione per raccontarvi del mio Natale, in questi giorni di cene, apericene e brunch prenatalizi fa più comodo l’idea di qualche finger food sfizioso e veloce da realizzare, possibilmente anti senso di colpa per le calorie di questo periodo, e da portare a tavola o su un bancone in compagnia di un tagliere di formaggi e mostarde o accompagnato a una mini tartare. Vuoi far mancare, con un buon bicchiere di vino, qualcosa di caldo, morbido e croccante?

Ecco quindi un’idea velocissima per realizzare delle polpettine a base di spinaci e merluzzo (e sì, potete usare anche i filetti surgelati), che sembrano fritte ma non lo sono, leggerissime e da accompagnare con una cremina allo zafferano per non far mancare nel piatto anche un po’ di colore!

Ingredienti (per 8 polpettine)

1 filetto di merluzzo fresco 

un pugno di spinaci

1 patata

1 uovo

Pangrattato q.b.

Olio evo, sale, pepe, noce moscata q.b.

Parmigiano grattugiato q.b.

Per la salsa

Una tazzina di latte (anche vegetale)

2 cucchiaini di panna da cucina

Mezza bustina di zafferano

Procedimento

Cuocete al vapore la patata, lessate gli spinaci nella loro acqua e strizzateli bene. Rosolate con un filo d’olio in una padella il filetto di merluzzo e cuocetelo per una decina di minuti.

Mettete il pesce, la patata e gli spinaci in una ciotola, unite l’uovo e frullate al minipimer.

Aggiungete un cucchiaino di sale, noce moscata e pepe, il parmigiano e un paio di cucchiai di pangrattato e amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno. Assaggiate e regolate il sapore se necessario!Lasciate riposare in frigo per un quarto d’ora, quindi formate delle palline con le mani, ripassatele nel pangrattato e cuocete in una padella ben calda con abbondante olio: non vanno fritte ma si deve formare la crosticina e dentro devono restare morbide.

In alternativa, disponetele su una teglia, irroratele di olio e cuocete in forno a 160 gradi per 15 minuti e poi passatele al grill fino a quando non saranno dorate.

Per la crema: scaldate il latte in un pentolino, senza portare a bollore, e aggiungete quindi la panna, continuando a mescolare a fiamma bassa finchè non si rapprende ed acquista una consistenza cremosa. Aggiungete alla fine lo zafferano e, se necessario, un pizzico di sale.

Buona settimana prenatalizia!

Daniela🎄❣️🍾

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...