Pizzoccheri in crema di peperone giallo con zucchine e fiori marinati al basilico

Tempo di detox, se vi siete concessi qualche aperitivo di troppo (e ci sta!!), e di sapori che ricordano l’estate appena finita!!..quindi via alle verdure saltate, al forno, alla griglia e per accompagnare piatti “croccanti” e colorati.

Questa idea nasce in realtà dal piatto di ceramica smaltata che ho trovato tra le stoviglie che mia madre ha destinato alla casa al mare..non so quanti anni abbia, forse anche più dei miei, ma lo trovo bellissimo..ha dei grandi fiori blu con i pistilli gialli e, nel pensare a come riempirlo, mi è venuto in mente il giallo.

L’aria di Liguria profuma di basilico e di una varietà di zucchine chiare e sottili piene di fiori..e il resto lo fa la fantasia.

Per questo piatto ho rispolverato i pizzoccheri, che hanno un gusto intenso con una punta di amarognolo e che, secondo me, si sposa benissimo con la nota dolce del peperone e del basilico.

Ingredienti (per 2 persone)

180 g di pizzoccheri

2 peperoni gialli

3 zucchine (io ho usato quelle liguri, ma vanno benissimo anche le “classiche”, purché non troppo grosse)

6 fiori di zucchina

10 foglie di basilico

Scorza di limone non trattato q.b.

Olio evo, sale e pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa fate appassire i peperoni, anche il giorno prima. Metteteli sulla placca del forno unti con un filo d’olio, e infornateli a 180 gradi per 50’/60′, girandoli una volta, finché non saranno ammorbiditi. Fateli raffreddare, togliete la pelle e frullateli con il mini pimer aggiungendo olio, sale e pepe.

Tagliate a rondelle sottili le zucchine e saltatele in padella antiaderente solo unta di olio per 6/7 minuti, fino a quando non saranno cotte ma ancora “croccanti”. Aggiungete alla fine i fiori di zucchina puliti e tagliati a striscioline e fateli appassire in padella per 1 minuto.

Spezzate con le mani in pezzettini piccolissimi il basilico (se la pigrizia prende il sopravvento, potete usare anche un cucchiaio di pesto di basilico..) e fatelo risposare 5 minuti in una ciotola riempita di olio (regolatevi in base alla quantità di zucchine), con un pizzico di sale.

Immergetevi le zucchine e lasciate riposare per un’oretta.

A questo punto fate bollire la pasta. Impiattate con un paio di cucchiai a testa di crema di peperoni tiepida, le zucchine marinate e il limone grattato..che ho aggiunto alla fine per puro caso e devo dire che aggiunge davvero qualcosa in più al sapore del piatto!

Buon fine settimana😊

Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...