Super tartare di manzo

A casa mi piace tantissimo ricreare piatti che normalmente mangio fuori…anzi, devo dire che questo “sport” stimola continuamente la mia fantasia, perché ricreare sulla mia tavola l’atmosfera di un piccolo ristorante fa sentire me e i miei ospiti sempre un po’ speciali.

E se la mia missione da Amicasciroppata è anche quella di incuriosirvi un po’ sbirciando nella mia cucina, iniziamo bene la settimana parlando di tartare, visto che i crudi di carne o di pesce sono uno dei miei piatti preferiti, tanto buoni da mangiare, quanto belli da vedere e impiattare in modo sempre diverso.

Qualche settimana fa pausa pranzo speciale con una buonissima tartare di manzo, ovviamente al coltello, facilissima da replicare con pochi ingredienti ma di qualità.

Abbinata ad un buon bicchiere di vino (io ho provato un bianco siciliano..con la carne, perché no?), in 20 minuti avrete a tavola una vera delizia..

Ingredienti (per 2 persone)

350 g di scamone

6 fiori di cappero

6 olive taggiasche denocciolate

1 scalogno

1 cucchiaio di salsa Worchester

1 cucchiaio di senape

Olio, sale e Pepe q.b.

Buccia di limone q.b.

Procedimento

Procuratevi un buon coltello e olio di gomito. Tagliate la vostra fetta di carne a strisce e poi a cubetti grossolani e dividetela in mucchietti sul tagliere. Battete con il coltello ciascun mucchietto fino a farlo diventare una specie di macinata.

Quando avrete finito, mettete in una ciotola lo scalogno, le olive e i capperi tagliati a pezzettini, la senape e la salsa Worchester, unite la carne battuta e amalgamate il tutto continuando a impastare con un cucchiaio di legno. Unite olio, sale e pepe e regolate il sapore aggiungendo se necessario altra senape o altra salsa. È un piatto che deve “sapere di carne” ma il sapore deve sposarsi con gli altri ingredienti: quindi, assaggiate senza paura e create il gusto che più vi piace!

Impiattate con l’aiuto di un coppapasta e riempitelo con la carne schiacciandola con la forchetta.

Coprite con un filo d’olio, qualche cappero e della buccia di limone, che sprigionerà freschezza al primo boccone.

Buona settimana,

Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...