Lasagnetta vegetariana di zucca, crema di caprino e mandorle croccanti

Rieccoci!!!

Oggi tutto torna come prima, luci e alberi di Natale spariti, rientro in ufficio per chi è andato in vacanza e …

Anno nuovo, ricette nuove e tanti buoni propositi anche in cucina… io per esempio mi sono riproposta di cimentarmi in qualche ricetta tipica della tradizione bergamasca, che non ho mai fatto!!ma prima di farvi sapere come andrà il mio primo esperimento, vi parlo di un altro grande classico del pranzo della domenica…

Il vostro fa rima con lasagne?magari quelle tradizionali al ragù?ecco, oggi sono in vena di confessioni e lo ammetto..le ho preparata solo una volta fino ad ora, e su espressa richiesta!mi piacciono (e ne ho mangiate di buonissime) ma, se un po’ mi state conoscendo, non mi dà soddisfazione cucinarle. Preferisco immaginare qualche abbinamento diverso di sapori con gli ingredienti della stagione e improvvisare sul tema, sempre con molto brio😊.

Quindi, ecco come dare nuova vita alla più classica delle vellutate (spesso la mia cena quando, dopo la palestra in settimana, ho più sonno che voglia di cucinare) sfruttando, come nel mio caso, ciò che avevo in frigo. E la dolcezza della zucca con l’acidulo della crema di caprino possono essere davvero un mix leggero e gustosissimo. Ma è stata l’aggiunta della mandorla tostata a rendere questa versione del piatto decisamente promossa!

P.s.: Per la sfoglia, va benissimo anche quella confezionata, che io non sbollento prima: il risultato è ottimo lo stesso!

Ingredienti (per 6 porzioni)

250 g di lasagne all’uovo

600 g di polpa di zucca

1 scalogno

1/2 l di besciamella (1/2 l di latte, 50 g di burro e 50 g di farina, noce moscata grattugiata)

3 caprini di latte vaccino

1 ricottina magra

Mandorle q.b.

Erbe aromatiche q.b.

Parmigiano grattugiato q.b.

Sale, olio evo q.b.

Procedimento

Ammorbidite in forno a 180 gradi una zucca tagliata in 4 spicchi, privati dei semi. Dopo circa 45 minuti, sfornate e scavate gli spicchi con un cucchiaio. Insaporite la polpa di zucca in un soffritto di olio e scalogno, regolate di sale.

Preparate la besciamella. Riscaldate senza portare a bollore il latte (io ho usato quello di soia, provare per credere!) e aggiungete la noce moscata. In un altro pentolino fate sciogliere il burro e aggiungete a pioggia la farina mescolando con una frusta fino a creare un composto marroncino, poi incorporate a filo il latte caldo. Cuocete, mescolando sempre, finche’ non si addensa ma lasciatela piuttosto liquida.

A questo punto unite la crema di zucca.

Stemperate in una ciotola i caprini e la ricotta, unite le erbe aromatiche e un pizzico di pepe bianco.

A questo coprite il fondo di una pirofila con la besciamella alla zucca e componete la lasagnetta alternarnandola con qualche cucchiaio di crema di caprino e parmigiano grattugiato. Più crema di zucca mettete, più sarà morbida e sugosa!

Terminate con il caprino e una granella di mandorle tostate e infornate per 15/20 minuti a 170 gradi.

p.s. Nel mio piatto, visto che vado letteralmente matta per il tartufo, ho provato ad aggiungere anche un filo di olio aromatizzato a crudo..e che ve lo dico a fà, alla fine ho fatto il bis!

Quindi 7 gennaio, non ti temiamo,

Buon anno, sciroppato con noi!🥂😍

Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...