Hamburger gourmet CBT

Che ho comprato da qualche mese questo strepitoso aggeggio da cucina che si chiama Roner, ve l’ho già detto. Che non passa settimana senza che sperimenti qualcosa di nuovo con la cottura a bassa temperatura, ve lo dico adesso. Che voglia farvi venire la curiosità di provare la cucina di un ristorante tra i vostri fornelli, è quello che mi piacerebbe. Quindi, ogni tanto troverete una mia ricetta che potete realizzare sia con questo metodo, sia con quello classico della cottura in padella o al forno.

Settimana scorsa pausa pranzo un po’ speciale a base di hamburger, quello vero, super morbido, con la polpettona fatta da me accompagnata da una crema al tartufo, stracciatella di burrata e porri caramellati.

Come fare:

Per la polpettona, come alternativa a quella confezionata, potete prepararla voi: io ho sminuzzato grossolanamente al coltello 400 g di roast-beef di chianina, macinati poi nel mixer, e nell’impasto ho aggiunto sale Maldon e pepe. Ho formato due hamburger con il coppapasta, messi sottovuoto e cotti a bassa temperatura a 56 gradi per 1 ora (cottura media, se li volete un pochino più cotti, aumentate di un paio di gradi, il risultato sarà comunque super morbido). Alla fine vanno solo ripassati in padella caldissima (senza olio), 30 secondi per lato.

Per i porri caramellati: tagliate la quantità di porro che desiderate a rondelle, apritele e stufatele in una padella ben calda con un filo d’olio evo fino a quando non saranno ammorbidite. Aggiungete un paio di cucchiai di aceto balsamico e un cucchiaino di zucchero, allungate con un filo d’acqua se necessario.

A questo punto tagliate a metà il panino, riscaldatelo, e componetelo iniziando dal basso: sul fondo un velo di crema al tartufo, poi insalata mista, due o tre fette di pomodoro ramato, la polpettona, un cucchiaio di stracciatella di burrata, alla fine i porri.

Con uno steccone di bambù e un bicchiere di birra, meglio che da Eataly😋

Buona settimana,

Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...