Mini pudding di banane e mandorla

Se è vero che i figli so’ piezz’ e core, nell’ultimo periodo mia madre, preoccupata degli effetti del cambio stagione, mi ha letteralmente riempito di banane. Me le compra e me le fa trovare a casa perché “fanno bene, contengono potassio e sali minerali”, e insomma prendersi cura di me nonostante le 40 candeline già spente è cosa buona e giusta.

Conseguenza di tutto ciò è stato il fatto che le banane hanno messo a dura prova la mia fantasia e in qualche modo le ho dovute impiegare: così, una sera ho deciso che il mio dopo cena sarebbe stato a base di “inventiamoci un dolcetto” con qualche farina da consumare in dispensa, oltre alle banane!!

Ecco quindi dei piccoli pudding morbidissimi, ricoperti di caramello allo zucchero di canna, dove il gusto inconfondibile della frutta si unisce alla mandorla. Perfetti per un dessert con un bicchierino di buon passito e, chevelodicoafare, anche sulla tavola della colazione 😍.

Ingredienti (per 4 dolcini)

90 g di zucchero di canna
1 banana
40 g di farina di mandorle
40 g farina di kamut
75 g zucchero a velo
1/2 cucchiaino lievito per dolci
2 albumi d’uovo
1/2 bustina di vanillina
50 g di burro
Tempo: 20′ più la cottura
Procedimento

Fate fondere il burro, in un pentolino scaldate lo zucchero di canna, 60 ml di acqua e un cucchiaio di burro fuso. Mescolando in continuazione, fate sciogliere lo zucchero. Portate a ebollizione e cuocete per 3-4 minuti fino a raggiungere una consistenza sciropposa e tenete da parte.

Sbucciate la banana e tagliatela a fettine; imburrate quattro stampi (io ho usato quelli in ceramica ma anche degli stampini un silicone vanno benissimo) e disponete sul fondo le rondelle di banana, aggiungete quindi un cucchiaio abbondante di caramello.

In una ciotola setacciate le farina di kamut e di mandorle, lo zucchero a velo e il lievito, e mescolate. Unite gli albumi montati a neve, la vanillina e il burro fuso.

Distribuite il composto (sarà un po’ solido ma niente paura, potete al massimo allungarlo con un mestolino di acqua) sulle banane e infornate a 180 °C per 20 minuti fino a che la superficie risulti dorata (verificate la cottura con uno stecchino). Sformate i pudding e serviteli con il resto del caramello.

Buona settimana!

Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...