Ricette

Gnocchi di ricotta e barbabietola al pesto di basilico

Quando ero piccola, e pioveva, mia madre inventava di tutto per non farmi annoiare e passavamo spesso i pomeriggi di pioggia a “pasticciare” in cucina. Ero felicissima con il naso sporco di farina mentre con le manine cercavo di imitare i suoi movimenti così sicuri del risultato che avremmo messo in forno o in pentola.

La mia passione per la cucina e’ nata lì e uno dei piatti che mi ricorda di più quei momenti sono gli gnocchi, che tuttora adoro, e ho scoperto che un bel piatto di gnocchi colorati è sempre una sorpresa per i miei ospiti.

Un sabato pomeriggio avevo in frigo una confezione di barbabietole e mi è venuta l’idea di sperimentare questa variante viola per una cena estiva..e devo dire che l’abbinata merita!!

Io li ho conditi con il mio pesto di basilico, ma anche solo ripassati in padella con un filo di burro e parmigiano sono semplici e delicatissimi.

Ingredienti (per 4 persone)

Per gli gnocchi:

140 g di barbabietole al vapore

200 g di ricotta di bufala o di pecora (sono più compatte e saporite di quella vaccina)

220 g di farina

50 g di parmigiano grattugiato

sale e noce moscata q.b.

Per il pesto:

un mazzo di basilico fresco

20 pinoli

olio evo

uno spicchio d’aglio (ci vuole, ma potete ometterlo..non sarà lo stesso però!)

parmigiano q.b.

sale grosso

Procedimento

Frullate la ricotta con la barbabietola. In una ciotola unite la farina e il parmigiano, create un buco e versatevi la crema di ricotta, unite sale e noce moscata e incorporate il tutto fino a ottenere una palla. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo almeno 1 ora.

Dividetela a strisce dello spessore di due dita e tagliatele quindi a tocchetti non troppo piccoli.

Tuffate gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli con la schiumarola non appena galleggiano.

Saltateli per meno di 1 minuto in una padella con una noce di burro fuso e una spolverata di parmigiano, qualche foglia di timo o maggiorana e il vostro piatto è pronto.

Come vi dicevo, da vera amante del basilico e del pesto, i miei gnocchi però erano rigorosamente conditi di verde!

E quindi, mentre avete gli gnocchi in cottura, unite nel bicchiere del mixer le foglie di basilico, una presa di sale grosso, l’aglio a pezzettini (ricordatevi di togliere la parte verde centrale), una presa di sale grosso, i pinoli, due o tre cucchiai di acqua di cottura e olio. Frullate il tutto, aggiungendo parmigiano per rendere il pesto più cremoso e impiattate gli gnocchi ripassati in padella con qualche cucchiaiata di pesto.

Che dire, super!!!

Daniela

3 pensieri riguardo “Gnocchi di ricotta e barbabietola al pesto di basilico”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...