Archivio | luglio 2017

Risotto lamponi e caprino

Care amichesciroppate,

questa sera stupite tutti con un risotto raffinato e diverso dal solito.


Lamponi e caprino sono l’abbinamento perfetto tra gusto e acidità. Il colore rosa è un’incanto e al palato si sprigionano sapori delicati e freschi.


Ingredienti per 4 persone

320 g. di riso carnaroli

100 g. di lamponi

100 g. di caprino fresco

Burro 50 g.

Brodo vegetale 720 g.

Parmigiano reggiano 6 cucchiai

½ bicchiere di vino bianco

Procedimento

Sciogliete 30 g. di burro nel tegame e tostate il riso, scelgo di non fare alcun soffritto per lasciarlo il più delicato possibile.

Sfumate con il vino bianco e continuate la cottura aggiungendo il brodo e mescolando come un normalissimo risotto.

A due minuti dalla fine aggiungete i lamponi, tenetene alcuni da parte per decorare il piatto, mescolate bene il risotto si colorerà di rosa, aggiungere il caprino e continuate a mescolare.

Ora proceder con la mantecatura aggiungendo 20gdi burro e il parmigiano.

Servite nel piatto mettendo al centro un pezzetto di caprino e qualche lampone, io per finire ho aggiunto una spolverata di pepe nero.

 

 

Gazpacho di anguria in tazza

Care amichesciroppate,

cosa c’è di meglio di una zuppa fredda per contrastare la calura di questi meravigliosi giorni d’estate.


Mi piace preparare il gazpacho e lo rivisito con ingredienti sempre diversi, lo propongo al piatto o al bicchiere se si tratta di un aperitivo, ma oggi ho scelto una bella tazza, si proprio quella della colazione.


Fresco e goloso lo potere anche preparare in anticipo e servirlo come piatto principale o come uno sfizioso antipastino….. , ma quanto mi piace!!!!

Ingredienti per 6 persone

½ anguria baby

4 pomodori maturi

½ cipolla

200 g. di feta

Semi di misti q.b.

Germogli di soia q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Procedimento

Tagliate i pomodori a pezzi, lo stesso fate con l’anguria eliminando i semi e con la cipolla L.

Mixer mon amour in azione fino a creare una zuppa, aggiustate di sale e pepe.

Lasciate riposare 30 minuti in frigorifero.

Tempo di impiattamento o intazzamento nel mio caso oggi: trasferite la zuppa nella tazza e aggiunte una generosa sbriciolata di feta, i semi di misti e i germogli di soia.

Per concludere un filo di olio evo e il nostro gazpacho è servito.


Veloce, buono, fresco e sano.

 

 

 

 

 

 

Filetti di orata al limone

Care Amichesciroppate,

le vacanze sono  porte e con lei anche la prova costume!!!

Ok…ho giá capito…siamo tutti un po’  a dieta!

Oggi vorrei proporvi una ricettina di pesce “rubata” da mia sorella …è super light, delicata e davvero sana!

Eccovi gli ingredienti:

2 filetti di orata a persona

limoni

olio evo

sale

pepe

prezzemolo

Preparazione:

Tagliate a fettine sottili i limoni e stendeteli in una pirofila in modo da formare un letto.

Adagiatevi sopra i filetti di orata, salate, pepate , mettete del prezzemolo e passate un filo di olio evo.

Coprite la pirofila con un foglio di carta alluminio e mettete in forno giá caldo a 200 gradi per circa 20 minuti.

Le vostre orate sono pronte per essere gustate!

Buon Appetito!

Stefania💓