Archivio | maggio 2017

Indivia belga (scarola) gratinata

Siete alla ricerca di un contorno gustoso e un po’ diverso dal solito?

L’indivia belga (detta anche scarola) gratinata farà al caso vostro.

Questa ricetta é velocissima,facilissima,gustosissima…cosa volere di più?

INGREDIENTI per 4 persone

8 scarole

pane grattugiato qb

parmigiano grattugiato qb

sale e pepe qb

olio evo qb

prezzemolo

PREPARAZIONE

Sciacquate i cespi di scarola sotto l’acqua corrente e tagliateli a metá longitudinalmente.

Sistemate la scarola così tagliata su una teglia ricoperta con carta da forno.

Aggiungete un filo di olio, salate , pepate, aggiungete il pane grattugiato ,il formaggio e un po’ di prezzemolo sopra ad ogni pezzo di scarola.

Mettete in forno giá caldo a 220 gradi per circa 15 minuti.

Servite tiepida .

Buon Appetito!

Stefania💓

 

 

 

 

Kamut estivo con peperoni,zucchine e olive

Evviva!!!L’estate sta arrivando e con lei la voglia di assaporare nuovi piatti freschi e colorati.

Una delle mie ricette estive preferite è sicuramente quella che vede come protagonista il Kamut accompagnato da verdure fresche di stagione…siete curiosi di sapere come si prepara?

Seguitemi….

INGREDIENTI per 6 persone:

500 gr di kamut

3 zucchine

2 peperoni

1 scalogno

due manciate di olive nere

basilico

olio evo

sale qb

PROCEDIMENTO

Lessate il Kamut in abbondante acqua salata.

Nel frattempo tagliate finemente uno scalogno e fatelo appassire in un largo tegame con dell’olio extra vergine di oliva.

Aggiungete ora i peperoni e le zucchine tagliate a pezzetti piccolissimi, salate e fate insaporire per una decina di minuti.

Le verdure dovranno restare belle croccanti.

A cottura ultimata aggiungere le olive nere tagliate a rondelle e il Kamut scolato.

Mescolare per bene ed aggiungere qualche foglia di basilico profumato.

La vostra cena estiva é servita!

Buon appetito!

Stefania💓

Club sandwich primavera

Care amichesciroppate,

ma che bello è mangiare all’aperto, che sia al parco scaldate dal sole o in un giardino fiorito per cena.


Ieri sera è andata proprio così: un giardino, tre amiche, un buon bicchiere di vino e uno strepitoso Club sandwich

Potrete riproporlo in mille occasioni: dal picnic al pranzo in spiaggia e perché no ottimo come aperitivo se assemblato a modi finger food.

Al posto della maionese, una deliziosa crema di avocado profumata all’aglio, salmone affumicato e zucchine.

Tutti ingredienti super sani per un manicaretto gustoso, ma altamente alcanizzante…. ( ma questa è tutta un’altra storia)

Ingredienti per 4 persone

1 avogado

1 spicchio aglio fresco ( va bene anche ½)

200 g. di salmone affumicato

2 zucchine grigliate

Olio evo q.b.

Sale q.b.

Pane in cassetta

Procedimento

Dividete l’avogado in due, privatelo del nocciole e trasferite la polpa nel mixer con l’aglio ( privatodell’anima) , un filo di olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale.

Frullate fino a creare una crema omogenea.


Tagliate le zucchine per il lungo e grigliatele (tenete da parte).

Grigliate anche un lato del pane: quello esterno.

E’ arrivato il momento di assemblare il nostro strepitoso  Club sandwich:

Pane – crema di avogado profumata all’aglio – salmone – pane – crema di avogato profumata all’aglio– zucchine – pane.


ECCOLO!!!


Buono è buonissimo, bello è bellissimo.

Carola 😘

 

 

 

 

Polpettine  di piselli con salsa allo yogurt 

Cara amichesciroppate,

che ne dite di un’idea super golosa è super light per un aperitivo sfizioso.

Le polpette di piselli con salsa allo yogurt e menta si preparano in un attimo e finiscono subito.

Modalità una tira l’altra ON


Ingredienti

500g. Di piselli freschi

150g. Di ricotta

1 uovo intero 

10 cucchiai di pane grattugggiato

Un pizzico di sale

Semi di sesamo

1 vasetto yogurt

10 foglie di menta
Procedimento 
Lessate i piselli e una volta cotti metteteli nel mixer, unite la ricotta, l’uovo e aggiungete il pane grattugiato poco per volta.


Dovrete creare un impasto morbido ma compatto.

Un pizzico di sale e il gioco è fatto.

Porzionate l’impatto formando delle palline che rilascerete nel pangrattato avanzato unito di semi di sesamo.

Infornate per 20 minuti 180* con un filo di olio evo e  a metà cottura girarle.


Ora occupatevi della salsa: basterà frullare un vasetto di yogurt bianco con alcune foglie di menta.


Sono troppo buone e vanno a ruba.

Degustando con gusto

9bf864_c5ce3c0a55004e28ac935c2d6111fd36Buongiorno,

oggi non si tratta di una ricetta, ma di un appassionato consiglio rivolto agli amanti del cibo e del vino.

Immagino sappiate quanto io tenga alla qualità dei prodotti, quanto mi piaccia trovare situazioni dove la qualità sia al primo posto.

Preferisco avere nel piatto e nel bicchiere delle eccellenze piuttosto che una bella tovaglia di lino…. se poi il palato non viene soddisfatto.

Ieri sera ho partecipato presso il ristorante WHY ITALY BERGAMO a una degustazione 100%  Lugana della cantina La Perla del Garda

Non posso quindi esimermi dal condividere con voi la piacevolezza della serata, tutto bello, tutto perfetto.

I bicchieri scintillano e si riempiono man mano di vini meravigliosi che sprigionano al naso profumazioni intense, che sanno di mediterraneo, di mare….

Un Lugana diverso dalla solite etichette, probabilmente più blasonate, che ho fino ad ora bevuto, ma un Lugana che mi ha conquistata a tutto tondo.

Poi i piatti in abbinamento preparati con assoluta maestria dallo Chef Emanuele Tuffanin  hanno reso la serata, se possibile, ancora più speciale.

Sono molto contenta quando incontro persone appassionate come Aldo, proprietario di Why Italy Bergamo, che con umiltà e amore cura nel dettaglio ogni cosa nel suo locale.

Sono andata a letto veramente felice, in fondo sono le piccole cose che rendono speciale una giornata….

“Il vino è il canto della terra verso il cielo” Veronelli