Archivio | novembre 2016

Rose del deserto con cioccolato e pinoli

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

ditemi un po’….conoscete giá la ricetta delle rose del deserto?

Comeeee?? Non le avete mai nemmeno assaggiate?

Dovrete subito recuperare allora… questi biscottini croccanti e morbidi allo stesso tempo sono perfetti per la merenda dei vostri bambini!

INGREDIENTI

3 uova intere

150 gr di burro

200 gr di zucchero

300 gr di farina tipo 00

pinoli a volontá

gocce di cioccolato

un pizzico di sale

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina

corn Flakes qb

PROCEDIMENTO

Sciogliere il burro, unire lo zucchero ed il resto degli ingredienti (esclusi i corn flakes).

Processed with MOLDIV

La pasta dovrà risultare consistente.

A piccole cucchiaiate tuffate questa pasta nei corn flakes e adagiateli sopra una teglia ricoperta da carta forno.

Infornate a 170 gradi per 10/15 minuti a forno ventilato.

Processed with MOLDIV

Lasciateli raffreddare e cospargeteli con dello zucchero a velo.

Processed with MOLDIV

Buona merenda a tutti!

Stefania💓

Piovono polpette 


Care amichesciroppate, 

l’unica cosa di veramente importante che vi posso dire su questa ricetta è FATELA!!!!


Potrebbe essere anche un’idea per un antipasto per una prossima cena Natalizia.

Ingredienti per 4 persone

2 patate medie

10 foglie di scarola

Pangrattato

Un tuorlo

Parmigiano reggiano 

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Granella di nocciole q.b.

Mandorle a scaglie q.b.

Taleggio 100g.

Latte q.b. 

Procedimento 

Fate lessare le patate, saltate in padella la scarola con un filo d’olio e sale.

Lasciatela raffreddare e tagliatela a coltello.


In una ciotola amalgamate le patate schiacciate, il tuorlo, la scarola, il pangrattato è il parmigiano.

Formate delle palline e passatele una nella granella di nocciole, una nelle scaglie di mandorle e una nel pangrattato.

Cuocetele in una pentola con olio e un filo di burro, facendo attenzione a non romperle.


Sciogliete il taleggio con un poco di latte e creare una golosa fonduta.

È arrivato il momento di impiattare, fonduta a specchio e poi le polpette.

Spolverata di pepe e la golosità è servita.

Zuppa di cavolo verza con patate rosse e cipolla

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

con l’autunno inizia la mia stagione preferita in cucina!

Adoro preparare zuppe fumanti per cena e in questo periodo mi sbizzarrisco tra cavoli, broccoletti,zucche e chi più ne ha più ne metta!

Oggi vorrei proporvi una delle zuppe preferite di mio figlio e che proprio per questo motivo  spesso mi tocca cucinare!

Preparatene pure in abbondanza…credetemi, è quasi più buona riscaldata il giorno dopo!

INGREDIENTI per 4 porzioni

1 cipolla rossa

3 patate rosse grosse

mezzo cavolo verza

brodo vegetale qb

olio evo

sale

pepe

PREPARAZIONE

Tagliate a listarelle sottili mezzo cavolo verza e lavatelo per bene.

In una grossa pentola fate soffriggere una cipolla rossa tagliata sottile.

Processed with MOLDIV

Tagliate a cubetti molto piccoli le patate rosse e aggiungetele al soffritto di cipolla.

Processed with MOLDIV

Salate e lasciate insaporire.

Dopo qualche minuto aggiungete il cavolo verza tagliato a listarelle e mescolate per 5 minuti fino a quando il cavolo inizierà a diventare morbido.

Processed with MOLDIV

A questo punto ricoprite il tutto con del brodo vegetale e lasciate sul fuoco per circa un’oretta.

Processed with MOLDIV

Le patate dovranno lentamente sciogliersi e il cavolo diventare sempre più morbido.

A questo punto spegnete i fornelli e servite la zuppa fumante nelle vostre ciotole.

Processed with MOLDIV

Spolverizzate con pepe e passate un filo di olio a crudo.

Tutti a tavola, la cena é pronta!

Processed with MOLDIV

Stefania💓

Filetti di gallinella al profumo di clementine

Care amichesciroppate, 

oggi la ricetta é light, velocissima e gustosa. Facciamo i filetti di gallinella marinati con il succo delle clementine.


Un paio d’ore di marinatura e pochi minuti in padella, anche oggi porterete in tavola un delizioso piattino.

Ingredienti

400 g. Filetti di gallinella

4 clementine

Sale aromatico q.b.

Olio evo q.b.

Procedimento

Pulite i filetti di gallinella da eventuali spine, lavateli e metteteli a marinare in un contenitore , con un emulsione di olio e il succo delle quattro clementine.

Aggiungete il sale aromatizzato coprite con la pellicola e mettete in frigorifero per circa 2 ore. 


Fate cuocere i filetti in una padella antiaderente con il liquido della marinatura per 3-4 minuti circa per parte  e fate evaporare facendo rapprendere il sughetto.


 Servite i filetti caldi.

Centrotavola autunnale

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

avete visto quanti colori ci regala l’autunno?Aprofittatene…raccogliete foglie, castagne,zucche e utilizzatele per creare un centrotavola semplice ma sicuramente d’effetto!

Vi basterà una candela e tutta la vostra fantasia.

Questo è quello che ho composto io con delle zucche ornamentali regalate da una mia cara collega…direttamente dall’orto!

Processed with MOLDIV

Aspetto le vostre foto….Sbizzarritevi!

Stefania💗

 

Insalata Castelluccio

Care amcihesciroppate,

l’insalatina castelluccio è facile e gustosa, perfetta per riciclare le lenticchie avanzate.


Pochissimi ingredienti per fare il pieno di ferro e vitamina C.

Ingredienti

Lenticchie

Melograna

Mela ambrosia

Scaglie di parmigiano reggiano

Olio

Sale q.b.

Pepe q.b.

Procedimento

Mettete le lenticchie cotte in una terrina.

Sgranate la melagrana e tagliate a pezzetti la mela eliminando la buccia.


Unite alle lenticchie gli ingredienti e aggiungete le scaglie di parmigiano.


Condite tutto con olio extravergine di oliva, sale e pepe. ( io con il pepe abbondo un po’, fate voi….)

Se sono facili ci piacciono di più, se poi sono anche buone…..

La Mousse comfort food

Care amichesciroppate,

è un dolce la ricetta di oggi, ma un dolce speciale, super comfort food!!! Ideale quando siete un po’ giù per consolarvi sul divano, ma anche perfetto per una chiudere una cena a due, perché decisamente libidinoso. Diciamo versatile…..si prepara prima e resta in frigorifero fino all’ultimo momento è la mousse di cioccolato il dolce che consola l’anima e accende il cuore.


Ingredienti

200 g. di cioccolato fondente

120 g. di burro

4 uova

1 pizzico di sale

100 g. di latte

Procedimento

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il latte e il burro. Fate intiepidire.

Dividete i tuorli dagli albumi, che monterete a neve ben ferma.

Aggiungete i tuorli alla crema di cioccolato una alla volta, amalgamando perfettamente gli ingredienti prima di aggiungere un altro tuorlo.


Unite gli albumi, mescolando dal basso verso l’alto, questo movimento non farà smontare la mousse.


Fate riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

La presentazione??

Perfetta in una coppa martini con un biscottino…..