Archivio | ottobre 2016

Torta soffice con zucca e noci

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

fate fatica a far mangiare la verdura ai vostri bambini?

Vi svelerò un segreto…provate a nasconderla in una fetta di torta soffice soffice e nessuno se ne accorgerà!

Per preparare questa golosissima torta avrete bisogno di un bel pezzo di zucca ben matura e di un po’ di noci…sì, perché il sapore dolce della zucca si sposa benissimo con il gusto un po’ amarognolo delle noci!

Procuratevi questi ingredienti e iniziate a cucinare!!

INGREDIENTI

250 gr di zucca matura già pulita

100 gr di noci tritate

3 uova intere

1 vasetto di yogurt bianco (io uso sempre quello di soia per problemi di intolleranze)

1 vasetto scarso di olio di semi

1 vasetto e 1/2 di zucchero di canna

1 bustina di lievito

5 vasetti di farina

PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente sbattete le 3 uova con lo zucchero.

Tritate la zucca in un frullatore fino a farla diventare purea.

Processed with MOLDIV

Unite la zucca alle uova, aggiungete lo yogurt e l’olio.

Processed with MOLDIV

Amalgamate per bene questi ingredienti “liquidi”…successivamente iniziate ad aggiungere gli ingredienti secchi, ossia le noci tritate, la farina e il lievito.

Continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido e senza grumi.

Ora versate il composto in uno stampo per torte precedentemente imburrato o rivestito con carta forno.

Cuocete in forno già caldo statico a 180 gradi per circa 40 minuti.

Controllate la cottura con uno stecchino.

Solo quando uscirà asciutto,  la vostra torta sarà pronta.

Processed with MOLDIV

Sfornate, fate raffreddare e nel frattempo preparatevi una tazza di tè fumante….mmmm la merenda è servita!

Processed with MOLDIV

Stefania💓

 

Dove trovare etichette chic

Care amichesciroppate,

oggi vogliamo condividere con voi la scoperta di questo sito http://www.petit-fernand.it , noi ne siamo super entusiaste.


Potete trovare tantissime etichette per ogni necessità, ovviamente a noi quelle che piacciono di più sono quelle per le nostre marmellate e conserve, super colorate e super chic.


Potete trovare personalizzare lunch box e oggettini vari…… date una sbirciatina…. Siamo sicure che piaceranno anche a voi

 

Melanzane in plumcake

Care amichesciroppate,

in queste domeniche d’autunno mi piace tantissimo organizzare nella mia cucina deliziosi brunch tra amici.

Dove il dolce si mischia al salato, dove prima assaggi la torta di mele e poi un muffin con capperi e olive, dove trovi l’estratto di frutta e verdura, ma ti puoi anche concedere un bicchiere di bollicine.

Tutto è permesso, tutto è concesso nella mia cucina dove l’unica cosa che voglio è che vi divertiate e vi deliziate.

Se l’idea di questo brunch vi piace, fatelo anche voi, ma vi lascio anche la mia idea in più…. Invitate amici diversi, amici che non si conosco tra loro perché sarà la vostra cucina a creare una nuvola magica creando per tutti nuove opportunità.

Per il brunch di domani ….. plumcake alle melanzane!!!


Ingredienti

250g.di farina 00

2 melanzane

3 uova

7 cucchiai di olio di semi

40 g. di parmigiano reggiano ( grattiggiato)

1 bustina di lievito per torte salate

Sale q.b.

1 bicchiere d’acqua

Qualche foglia di menta 

4 pomodorini cigliegino

Procedimento

Per prima cosa bucherellate con una forchetta le melanzane e mettetele in forno, funzione grill a 200° per 30 minuti circa. Comunque fino a quando saranno morbide.

Fatele raffreddare e spelate.


Trasferite le melanzane nel mixer, aggiungete poi tutti gli altri ingredienti, un colpo di mixer ed il gioco è fatto.


Mettete l’impasto nella forma da plumcake, precedentemente imburrata e decorate con qualche pomodorino.

Ora inforno a 180° per 30/35 minuti.

#sesonofacilicipiaccionodipiù

Zuppa farro e castagne

Care amichesciroppate,

ma quanto ci piacciono le zuppe? 

Troppo!!

Oggi è super golosa, perfetta per scaldarsi in questa sere, almeno qui al nord, dove l’umidità oltre a far diventare crespi i capelli entra fino nelle ossa.


Io vi suggerisco di organizzare una bella cena d’autunno con amici. Una zuppa di farro, un arrosto con patate, un dolce goloso e un buon bicchier di vino….. forse due…. e la serata è assicurata.

Ingredienti

Farro 250 g.

Castagne 200 g.

Porri 100 g.

Patate 2

Aglio 1 spicchio

Trito di aromi (rosmarino e salvia)

Brodo vegetale 1L

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Procedimento

Portate a bollore abbondante acqua e scottatevi le castagne per 3 minuti. Scolatele, sbucciatele e rompetele con le mani in 2/3 pezzi.

In una casseruola, scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio e il porro precedentemente lavato e tagliato, fate insaporire e eliminate l’aglio.

Aggiungete le castagne con gli aromi, il farro e le patate tagliate a dadini, mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.


Aggiungete il brodo e mescolando di tanto in tanto continuate la cottura per 40 minuti.

Quando il farro sarà cotto valutate se prolungare la cottura di qualche minuto per addensare la zuppa, io lo faccio sempre.

Se volete un tocco in più scaldate bene una pentola antiaderente e cuocete una fetta di pancetta fino a farla diventare croccante, sarà un ottima aggiunta per la guarnizione del piatto.

La zuppa scalda cuore è pronta.


Carola ❤️

 

 

Risotto con zucchine&menta

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

che ne dite di un bel risottino per cena?

Stasera ho preparato questo risotto semplicemente con quello che ho trovato in frigorifero…mi avanzavano giusto due zucchine!

Basta solo una mezz’oretta circa e porterete in tavola un risotto da favola, delicato e gustoso allo stesso tempo, utilizzando ingredienti facilmente reperibili.

Siete pronte?Si cucina!!

INGREDIENTI per 4 persone:

400 gr di riso carnaroli

2 zucchine

cipolla

1 bicchiere di vino bianco

brodo vegetale qb

Sale

pepe

Parmigiano grattugiato qb

foglie di menta

PROCEDIMENTO

In una pentola capiente fate soffriggere 1/2 cipolla affettata sottilmente.

Unite successivamente le zucchine tagliate a rondelle,salatele e pepatele,  e fatele appassire per una decina di minuti, dopodiché aggiungete il riso e fatelo tostate insieme alle zucchine per circa 3 minuti continuando a mescolare.

Processed with MOLDIV

Ora versate il vino bianco e, sempre continuando a mescolare, fatelo evaporare per bene.

Processed with MOLDIV

Iniziate poi a bagnare il risotto con il brodo vegetale versando un mescolo alla volta e facendolo assorbire.

Ripetete questa operazione fino a quando il riso sará cotto.

Processed with MOLDIV

A cottura ultimata spegnete il fuoco, aggiungete abbondante parmigiano grattugiato e qualche fogliolina di menta.

Un’ultima mescolata e il risotto é pronto per essere gustato.

Processed with MOLDIV

Mmmmm che profumino!

Buon appetito

Stefania💗

 

 

Torta d’autunno

Care amichesciroppate,

il tempo qui è tutto da comfort food. Cosa c’è di meglio che preparare una bella crostata d’autunno, perfetta per una sostanziosa calda colazione, o per una coccola da divano raggomitolati in un soffice plaid.


E’ veloce come piace a noi e golosa come piace a tutti.

Siete curiose di scoprire gli ingredienti …….. cachi e nocciole, correte a comprarli.

Ingredienti

1 dose di pasta frolla

3 cachi

50 g. di granella nocciole

10 amaretti secchi

2 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento

Sbucciate i cachi e eliminate gli eventuali noccioli, frullateli con lo zucchero di canna fino ad ottenere una purea omogenea.

Tostate in forno a 180° per 10 minuti la granella di nocciole.


Sbriciolate gli amaretti.

Amalgamate in una ciotola la polpa dei cachi con le nocciole e gli amaretti.


Stendete la frolla in una tortiera rivestita di carta forno, farcitela con la crema arancione e decoratela con l’avanzo della frolla.


Cuocete inforno per 35 minuti a 180°.

Fatela raffreddare prima di servirla.

 

 

Come pulire i taglieri di legno

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

se anche voi , come me, utilizzate taglieri di legno per affettare qualsiasi tipo di cibo , vi chiederete quale sará il modo migliore per pulirli.

Eccovi accontentate!

Il legno é un materiale molto poroso e quindi ha un alto grado di assorbimento…vietato quindi usare detersivi chimici.

Un metodo 100%  naturale e super efficace é quello di cospargere con del sale grosso la superficie del tagliere e sfregarlo con la parte interna della buccia di un limone o una fetta di limone.

In seguito sarà sufficiente risciacquare con acqua calda e lasciare asciugare all’aria.

Voi conoscete altri metodi efficaci?!

Fateci sapere!!

Stefania💗