Archivio | luglio 2016

Sgombro mediterraneo

Care amichesciroppate,

un sola e unica parola per questa ricetta è: TOP!!!!!!


Lo sgombro costa poco, ha una carne deliziosa e delicata, che accompagnata al mio trito mediterraneo sarà gustosissimo.

La preparazione è fatta al forno, quindi vi da anche modo di fare altre durante la cottura.

Perfetto anche per una cena con ospiti, fermo retando di servire ad ogni invitato il proprio cartoccio, unico neo….. pulire il pesce!!!

Ingredienti per 1 persona

1 sgombro da 500 g.

1 patata

4 cucchiai di pan grattato

2 pomodori secchi

1 cucchiaio di capperi dissalati

1 spicchio d’aglio in camicia

olio evo q.b.

Cuciniamo

Primo step, alquanto fondamentale, fatevi pulire il pesce in pescheria.

Frullate nel robot da cucina i pomodori secchi, i capperi e il pane grattugiato.

Tagliate la patata a fettine sottili.

Riempite la pancia dello sgombro con il trito, tenendone 1 cucchiaio da parte.

Adagiate sulla carta forno le patate, leggermente sovrapporte, cospargetele con il trito rimasto e un filo d’olio evo.

Poggiate sopra le patate lo sgombro, mettere l’aglio vicino al pesce, un filo d’olio e chiudete il cartoccio.

Cottura in forno a 200° per 30 minuti (considerate 30 minuti per ogni 500 g. di pesce).


Servite il cartoccio direttamente in tavola, i profumi sprigionati all’apertura sanno proprio di sicilia, mia regione del cuore.

Ciao belle, alla prossima ricetta.

Carola

 

 

 

 

 

 

Farfalle veloci-veloci facili-facili

Care amischesciroppate,

questa ricetta appartiene a quel mio cassetto mentale: se non è facile non mi piace.


Oggi pomeriggio, come immagino la maggior parte di voi ragazze mie, mi domandavo cosa poter portare in tavola di sfizioso e veloce, senza dovermi fermare al supermercato, senza dover sporcare troppo la cucina, perché anche io qualche volta voglio spegnere i fornelli e rilassarmi con un buon libro (anzi chi mi consiglia qualcosa di carino?).

Cosi ho valutato che ieri sera ho preparato un pesto alla genovese, ma non volendo propinarlo semplice-semplice ho deciso di abbinarlo a del salmone affumicato e l’idea è stata TOP!!!

Io l’ho servita calda, ma potrebbe anche essere un’ottima idea per una pasta fredda, da portare in ufficio per una pausa pranzo diversa dal solito panino.

Ingredienti per 2 persone

180g. di pasta

3 cucchiai di pesto

100 g. di salmone affumicato

Olio evo q.b.

Cuciniamo

Scaldate in una casseruola un filo d’olio e fatecisaltare il salmone tagliato a pezzetti.


Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il pesto, ora aggiungete il salmone.


Veloce-veloce semplice-semplice.

Ciao belle…

Carola

 

Insalata esotica

Care amichesciroppate,

stanche della solita insalata un po’ triste che di certo non appaga gli occhi e spesso nemmeno il palato.


Quella che vi proponiamo oggi sicuramente stuzzicherà quasi tutti i vostri sensi….

Ingredienti per 2 persone

250 g. di code di gambero

Insalatina 

1/2 mango

zenzero grattugiato

foglioline di menta

olio evo q.b.

1/2 limone

sale q.b.

Procedimento

Cuoci a vapore le code di gambero, andranno benissimo anche quelle surgelate in questo caso saranno da scongelare.

Una volta cotte sgusciale e falle raffreddare.

Prepara la salsa con l’olio, il succo di ½ limone, il sale e una grattugiata di zenzero.

Lava l’insalatina.

Sbuccia il mango e taglialo a dadini.

Unisci insalata, mango e gamberi e mescolali insieme.

Condisci con la salsa e aggiungi qualche foglia di menta.

Fai riposare in frigorifero e servi l’insalata esotica in ciotoline singole.

Buon appetito 😋

Pasta fredda con pesto di capperi e pomodorini

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

Se devo essere sincera in queste serate calde di mezza estate la voglia di preparare cena è quasi pari a zero….ma qualcosa si dovrà pur cucinare, giusto?

Quindi fate come me…una pasta fredda sfiziosa sarà la soluzione alla vostra cena, con semplicissimi ingredienti, velocissimi passaggi e tanta freschezza da portare in tavola!

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di pasta corta integrale

500 gr di pomodorini

Scaglie di mandorle

4 cucchiai di capperi sotto sale

una manciata di mandorle

olio di oliva evo

Preparazione:

Fate bollire dell’acqua e versatevi la pasta.

Quando sarà cotta, scolatela e passatela sotto il getto di acqua fredda del rubinetto.

Fate scolare per bene.

Nel frattempo preparate un pesto con i capperi dissalati sotto l’acqua, le mandorle e olio  evo.

Potrete utilizzare un frullatore, ma vi consiglio di lasciare i capperi abbastanza grossolani quindi non esagerate con la velocità delle lame.

Processed with MOLDIV

Condite ora la pasta fredda con il pesto, aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi e guarnite con le mandorle a scaglie.

Processed with MOLDIV

Ricetta velocissima che sicuramente vi conquisterà con la sua freschezza!

Tutti a tavola!

Stefania

Merluzzo aromatico

Care amichesciroppate,

oggi la ricetta è sana e golosa.


Il merluzzo ha tantissime proprietà ed è per questo che io lo cucino spessissimo, ha carni bianche particolarmente digeribili molto apprezzate e che si prestano a svariate preparazioni è inoltre un pesce povero di grassi, quelli presenti sono gli acidi grassi polinsaturi Omega 3, che riducono il colesterolo cattivo e aumentano quello buono.

Oggi ho pensato di servilo con una purea di ceci, per renderlo piatto unico.

Ingredienti per 2 persone

200 g. di ceci lessati

2 filetti di merluzzo

rosmarino q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

aglio q.b.

olio evo q.b.

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

Cuciniamo

Fate bollire in una casseruola 150 ml di acqua, aggiungete i ceci, sale, pepe e il concentrato di pomodoro, frullate con il minipimer fino a creare una purea, che metterete a specchio sul piatto.


Tritate uno spicchio d’aglio (avendo l’accortezza di togliere l’anima) con il rosmarino, tenete da parte.

Cuocete a vapore i filetti di merluzzo, la cottura dipenderà dallo spessore, in circa 15 minuti dovrebbero essere pronti.


Mettete il filetto sulla purea, sale, pepe e il trito di rosmarino e aglio, olio q.b. e servite.

Buono, bello e salutare…… dai che il colesterolo si è già abbassato.

Carola

 

 

 

 

 

 

 

 

Crêpes ai frutti di bosco

Care amichesciroppate,

siamo oneste chi può resistere davanti a una crêpes suzette???

Io sicuramente no e poi questa ai frutti rossi con gelato fiordilatte è proprio da leccarsi i baffi.


Si può preparare in anticipo e assemblare prima di servire. 

Farete un figurone, sia se verrà servita come dopo cena o per merenda….

Ingredienti per 8

25 g. Di burro

250 g. Di latte

100 g. Di acqua

2 uova

125 g. Di farina 

Un pizzico di sale

Frutti rossi

Gelato fiordilatte

2 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento 

Fate sciogliere il burro. Sbattete con la frusta : burro, latte, farina, acqua, uova, sale. Create un composto abbastanza liquido e lasciatelo riposare 30 minuti.

In un pentola scaldate in piccolo pezzetto di burro, versate il composto e appena i bordi si scuriscono girate e cuocete anche l’altra parte.

In un pentolino scaldate: metà dei frutti rossi, lo zucchero di canna è un goccio d’acqua, mescolate fino a creare una salsa.


Ora non ci resta che assemblare la crêpes:


Aprite la crespella, spalmate del gelato e poi la salsa di frutti di bosco.

Chiudetela in due parti, una pallina di gelato e i frutti freschi.


Mmmmm…, da leccarsi i baffi!!!

Copribicchieri estivi

Processed with MOLDIV

Care Amichesciroppate,

state organizzando un aperitivo in giardino o in terrazza con i vostri amici?

Forse non ci avrete ancora pensato ma….prima di avere qualche “ospite”inaspettato nei vostri cocktail  vi voglio proporre questi originali copribicchieri.

Io ho utilizzato dei semplicissimi stampini di carta da Muffin!

Processed with MOLDIV

Rovesciateli, forateli al centro con una cannuccia e poi coprite i vostri bicchieri!

Processed with MOLDIV

Nessun insetto parteciperà più al vostro rinfresco!

Cin Cin!

Stefania💕