Archivio | luglio 2015

Crostata sfoglia e peperoni

Care amichesciroppate,

che ne dite peperoniamo?
Solo i colori sono un’esplosione d’estate, le ricette che li fanno da re sanno di sole, caldo e vacanze.

Hanno tantissime proprietà salutari, la prima tra tutte essendo ricchi di vitamina C sono un potente antiossidante.

Tornado a noi oggi voglio condividere questa squisita torta salata, che preparo da molti anni e ogni volta è un successo.
image

 

Gusto e delicatezza si fondono perfettamente.

INDREDIENTI

1 rotolo di sfoglia

1 cipolla

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 uovo

100 ml panna fresca

Sale q.b.

Olio q.b.

Pepe q.b.

Noci q.b.

 

PRPCEDIMENTO

Tagliate la cipolla a fettine sottili e fate lo stesso con i peperoni dopo averli puliti da semi e filamenti bianchi.

Fate appassire la cipolla in una casseruola con un filo d’olio, quando diventerà trasparente aggiungete i peperoni aggiustate di sale e continuate la cottura per circa 15 minuti, aggiungendo se necessario 1/2 bicchiere d’acqua.

Quando la verdura sarà cotta mettetela da parte e fatela raffreddare.

Sbattete un uovo intero e uniteci 100 ml di panna fresca, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

image

Foderate uno stampo con la vostra sfoglia, adagiateci sopra i peperoni e poi versate la crema di uovo e panna.

image

Qualche pezzettino di noce qua e là….. Ora in forno per 35/40 minuti a 200°.

image
Buon appetito!

Carola 💗


Pomodori ripieni total-veg

Care amichesciroppate,

questa ė una di quelle ricette che arriva diretta dalla mia infanzia.

Mia mamma la  ha sempre fatti così i pomodori al forno, di conseguenza, nonostante le mille ricette che sperimento, questi sanno proprio di casa.

image

 

Ingredienti (nulla di pesato qui dovete affidarvi alla costo palato)

Pomodori a grappolo
Pangrattato
Prezzemolo
Capperi sotto sale
Olio
Aglio (opzionale)

Iniziamo

Tagliate la calotta di ogni pomodoro, aiutandovi con un coltellino e con un cucchiaio svuotate i pomodori tenendo da parte la polpa.

Giro di frullatore: polpa dei pomodori, prezzemolo, capperi dissalati, pangrattato q.b. olio e aglio. (Aggiustare eventualmente di sale)

Riempite i pomodori con questo ripieno ed ora in forno per 30 minuti circa a 180*.

image

Strudel estivo alle prugne

image

Care Amichesciroppate,

con tutta questa bella frutta estiva che troviamo al mercato in questi giorni,subito mi viene voglia di preparare un dolce profumato!

Che ne dite di uno strudel di prugne?

INGREDIENTI

un rotolo di pasta sfoglia

una decina di prugne mature

Zucchero di canna

marmellata di limoni bio

50 gr di biscotti secchi sbriciolati

Mandorle a scaglie

PROCEDIMENTO

Lavate le prugne, togliere il nocciolo e tagliatele a fettine molto sottili.

Srotolate un rotolo di pasta sfoglia e bucherellatela con una forchetta.

Spennellate la marmellata di limoni bio su 2/3 della superficie, lasciando un bordo di qualche cm per poterlo richiudere una volta farcito.

Versate ora i biscotti secchi sbriciolati e appoggiatevi sopra le prugne tagliate a fettine.
image
Cospargete con un’abbondante manciata di zucchero di canna e di mandorle a scaglie.

Chiudete i lembi della pasta sfoglia a “portafoglio” e decorate la superficie esterna con dei taglia biscotti della forma che più vi piace.
image
Infornate a 200 gradi per 15/20 minuti.

Controllate spesso la cottura, quando sarà ben dorato sia sotto che sopra sará pronto per essere sfornato.

Ottimo per un fine pasto, unisce la freschezza della frutta alla golositá di un dolce!

Buon dolce appetito a tutti!

Stefania💗

 

Lecca lecca di parmigiano

Care amichesciroppate,

questa idea semplicissima è perfetta per una di quelle cene che piace fare a me: cena in piedi con tanti amici dove ognuno può parlare con chi vuole sedersi in ogni dove.

Vi serviranno soltanto dei bastoncini di legno, facilmente recuperabilial supermercato.

Anche questo giro, il forno sarà protagonista.

image 
INGREDIENTI PER 8 LECCA LECCA

150 g. di parmigiano reggiano grattugiato

8 bastoncini in legno

Un cucchiaio di semi di papavero (opzionale)

Forno acceso, iniziamo!

Foderate con la casta forno la vostra leccarda e create dei cerchi di parmigiano aiutandovi con un cucchiaio.

Poggiate il bastoncino di legno e se volete usate qualche seme di papavero, come faccio io, per dare un po’ di colore alle cialdine.

Forno 200° per 7 minuti, comunque fino a quando il parmigiano non sarà sciolto e ben dorato.

Togliere dal forno e far completamente raffreddare prima di toglierli dalla placca, rischierebbero di rompersi.

Veloci, economici e dal grande effetto, proprio come piace a me!!!

Carola 💗

 

Riso freddo con pesto di capperi, olive e mandorle

image

Care Amichesciroppate,

un’idea per un insolito riso freddo estivo?

L’ho sperimentato giusto giusto ieri sera, e dopo averlo assaggiato mi sono detta:”questa ricetta la devo condividere!”

Vi serviranno pochi ingredienti e l’aiuto di un frullatore..siete pronti?

INGREDIENTI per 4 persone

400 gr di riso

Due manciate di capperi ( se sotto sale dovete dissalarli)

Una manciata di olive nere

una manciata di mandorle

qualche fogliolina di prezzemolo

olio evo

PROCEDIMENTO:

Cucinate il riso in abbondante acqua salata, scolate quando pronto e lavatelo sotto l’acqua fredda.

Fate asciugare su un canovaccio.

Nel frattempo mettete tutti gli altri ingredienti (capperi, olive nere, prezzemolo e mandorle) nel frullatore e frullate.

Dovete ottenere un composto piuttosto grossolano.

Aggiungere ora l’olio e mescolate senza azionare il frullatore, semplicemente con un cucchiaio.
image
Condite il vostro riso freddo con questo pesto, aggiungendo qualche cappero intero e qualche mandorla che avrete tenuto da parte.

Insolito, fresco e sfizioso!

Buon Appetito a tutti!

Stefania💗

 

 

 

Millefoglie di bresaola

Care amichesciroppate,

con questa millefoglie stupirete anche i più scettici.

Potrebbe sembrare complicata, ma non lo è. 

image

Tutt’altro, bastono pochi trucchetti per un super risultato.

Ingredienti per  1 porzione

6 fette di bresaola

6 cucchiai di parmigiano reggiano

Una fetta di melone

Qualche foglia di insalata

Un cucchiaino di senape 

Olio q.b.

Limone q.b.

Iniziamo

Per prima cosa preparate le cialdine  di parmigiano, prendete una pentola bassa scaldatela bene, ecco il trucco: adagiatevi sopra un foglio di carta forno, non brucerà e vi permetterà di creare una cialda perfetta.

Mettere sulla carta forno il parmigiano, fino a farlo sciogliere, quando si sarà creata la cialdina fatela raffreddare.

Preparate la salsa: mettete in un bicchiere il cucchiaino di senape, olio, limone e con una forchetta emulsionate.

Tagliate la fetta di melone in fettine sottilissime.

Ora non resta che impiattare

Cialda di parmigiano, insalatina, bresaola, emulsione,melone, bresaola, emulsione e chiudete il piatto con l’altra cialdina di parmigiano.

image
Che fame!!

Carola 💗

Pasta estiva con pesto profumato e pomodorini

image

Care Amichesciroppate,

il solito dilemma:”Cosa posso cucinare con questo caldo pazzesco?!”

In estate nessuno ha voglia di mettersi davanti ai fornelli ed inventarsi la cena…quindi ecco una ricettina veloce e fresca ideale in queste giornate estive afosissime!

INGREDIENTI per 4 persone

400 gr di pasta

500 gr di pomodorini

mandorle a scaglie

Basilico una manciata di foglie

Salvia una manciata di foglie

un pezzetto di pecorino

olio evo

PROCEDIMENTO

Cucinate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente ,raffreddatela sotto l’acqua fredda e fatela asciugare distesa su un canovaccio.

Ora inserite nel boccale del vostro frullatore il basilico, la salvia, le mandorle ed il pecorino.

Frullate per qualche istante e poi iniziate ad aggiungere l’olio poco alla volta.

Dovrete ottenere un composto abbastanza fluido.

Versate la pasta in una ciotola capiente, conditela con il pesto e aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi.

Se dovesse risultare troppo asciutta aggiungete ancora un filo di olio.

Guarnite con una “pioggia” di mandorle a scaglie!
image
Consiglio? Lasciate riposare la pasta in frigorifero per almeno un’oretta prima di servirla….ed ora Buon Appetito!!!

Stefania💗