Archivio | giugno 2015

Sfogliatine zucchine e bufala

Care amichesciroppate,

questo ė il risultato di una di quelle sere dove avresti voglia di qualcosa di sfizioso, ma il tuo frigorifero piange.

Il risultato e’ stato strepitoso!!!!!

image

Ingredienti per 4 sfogliatine

1 rotolo di pasta sfoglia
2 zucchine medie
1/2 mozzarella di bufala
4 cucchiai di pesto di basilico
Sale q.b.

Accendiamo il forno…. Pronte? Si parte

Per prima cosa lavate le zucchine, tagliatele a striscioline utilizzando il pelapatate.
Ora grigliatele e tenetele da parte.

Ricavate dal rotolo di sfoglia 4 sfogliatine, tenendo in considerazione la dimensione dei vostri stampini.

Bucherellate la sfoglia, mettetela negli stampini. Ora posizionate le zucchine a cerchio.

La mozzarella di bufala rischia di perdere parecchia acqua in cottura quindi strizzala bene prima di metterne qualche pezzetto su ogni sfogliatine.

Per finire un cucchiaio di pesto, io l’ho fatto espresso ( incredibile, ma vero nonostante il mio pollice non sia decisamente verde il basilico sul mio terrazzo ci sta un gran bene e cresce parecchio), eventualmente utilizzatene uno confezionato meglio quelli del banco frigo.

Ora in forno per circa 15 minuti a 200*, controllate che la sfoglia sia ben dorata.

Un trucco per una sfoglia super croccante? Prima di metterla in forno fatela riposare 10 minuti in frigorifero, il risultato sarà pazzesco.

Buon appetito

Carola 💗

Biscottini con farina di avena

image

Care Amichesciroppate,

stanche dei soliti biscotti? Annoiate dai soliti sapori?

Ecco per voi una ricettina “very easy”…facile facile…per preparare in casa dei deliziosi biscotti con farina di avena!

INGREDIENTI

250 gr di farina di avena

70 gr di zucchero di canna

3 cucchiai di miele

1/2 bustina di lievito per dolci

1 filetta di aroma vaniglia

gocce di cioccolato

PROCEDIMENTO

Mischiate tutti gli ingredienti in una ciotola.

Una volta ottenuto un impasto omogeneo,  formate delle palline della grandezza di una noce.

Bagnatevi le mani , sarà molto più semplice realizzarle.

Prendete una teglia e ricopritela con carta da forno.

Adagiatevi tutte le “palline” ottenute e schiacciatele con il palmo della mano.
image
Ricordatevi di lasciare un po’ di spazio tra una e l’altra.

Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per una quindicina di minuti.

Togliete i biscotti dal forno anche se vi sembreranno troppo teneri, perché una volta sfornati si induriranno subito.

Gustate  i vostri dolcetti inzuppandoli in una tazza di latte freddo!

Stefania💗

 

 

 

 

Mojto all’anguria

Care amichesciroppate,

aperitiviamo? Che ne dite questa sera di preparare un delizioso mojto all’anguria da sorseggiare in terrazza ?

image
La ricetta è facilissima e il risultato strepitoso!

INGREDIENTI PER UN BICCHIERE

50 ml di rum chiaro
1 fetta di anguria
1 lime
3 cucchiaini di zucchero di canna
Menta q.b.
Ghiaccio q.b.

Pronte?

Mettete lo zucchero e il lime tagliato in quarti nel bicchiere, pestare il tutto con un mortaio, ( non avete un mortaio? Utilizzare il manico di un cucchiaio di legno) .
Aggiungete le foglie di menta e pestate anche quelle delicatamente.

Ora frullatore ….. e con una girata create una crema di anguria, sarà abbastanza liquida.

Trasferite l’anguria nel bicchiere, ora il rum e per finire ghiaccio come se piovesse.

Decorate il bicchiere con qualche foglia di menta e un piccolo triangolo di anguria.

image

Buon weekend dolcezze!!

image

Carola💗

Farfalle melone e feta

Care amichesciroppate,

ma il melone è un frutto o una verdura?

Solitamente viene definito un frutto, ma il melone è correttamente una verdura perché fa parte delle cucurbitacee, come le zucche per intenderci.

image

Non spaventatevi di fronte alla ricetta di oggi, sarà facile,veloce e nonostante l’abbinamento insolito buonissima.

Tutte le ricette che vi proponiamo sono cucinate e mangiate nella nostra cucina, per questo posso permettermi di spronarvi nel farla.

Questa sera mangiandola ho deciso che la riproporrò domenica in occasione di una grigliata tra amici.

Ingredienti per 4 persone

360 g. di pasta formato farfalle
Mezzo melone
Un cucchiaino di pepe verde
Un cucchiaino di pepe rosa
80 g di formaggio feta
Un limone non trattato
Un mazzetto di menta fresca
Olio extra vergine di oliva
Sale q.b.

image

Messo da parte lo scetticismo….. INIZIAMO!

Mescolate in una ciotola il pepe verde e il pepe rosa sbriciolati grossolanamente, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di mezzo limone e cinque cucchiai di olio.

Tagliate la polpa del melone a pezzettini grossi circa 1 cm, conditeli con la salsina ai due pepi preparata in precedenza, ora sei o sette foglioline di menta spezzettate con le mani per profumare il tutto.

image

Lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Sbriciolate il formaggio feta.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela, mi raccomando al dente, raffreddatela sotto l’acqua corrente in modo anche da fermarne la cottura.

Ora non resta che condire la pasta: unite il melone con la sua salsa, il formaggio feta sbriciolato alle farfalle. Mescolate abbondantemente fino a quando il formaggio sarà un tutt’uno con la pasta.

image

Ma se vi invitassi a cena con nel menu’ questa insolita pasta?Vi aspetto…. Si va a tavola per le otto.

Con questo piatto fresco e colorato vi auguro buon weekend!

Carola 💗

Come ogni venerdì potete trovare la nostra ricetta all’interno della rubrica dedicata all’ortofrutta di Bergamonews.


Due pan dolci, un solo impasto

Care amichesciroppate,

Il titolo dice tutto, con un solo impasto prepareremo due pan dolci perfetti per la colazione, che visto il weekend alle porte potrà essere più rilassante che durante la settimana.

Potreste preparare l’impasto sabato nel pomeriggio, cuocere queste delizie e se riuscirete a resistere godervele domenica mattina colazionando, magari come piace farlo a me a letto.

image

Ingredienti

200 g. Di farina 0

300 g. Di farina 00

250 g. Di latte

60 g. Di zucchero

25 g. Di burro

1 uovo

150 g. Di gocce di cioccolato

2 cucchiai di marmellata ( gusto a scelta )

1 bustina di lievito madre

Un pizzico di sale

Procedimento

Impastare la farina, lo zucchero e l’uovo e il pizzico di sale, unire il latte e il lievito, continuare a impastare.

Aggiungere il burro e continuare a impastare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Far lievitare per 6O minuti.

image

Trascosco il tempo dividere l’impasto in due, al primo aggiungete le gocce di cioccolato e formate dei piccoli panini che dovranno lievitare per altri 60 minuti.

image

La parte della’ impasto rimasta potrete stenderla con il mattarello , spalmatela con la marmellata, arrotolatela su se stessa, tagliatela a pezzi che metterete nei pirottini da  muffin. Fate lievitare anche questi per 60 minuti.

image

Accendete il forno a 170* e cuocete i vostri panini doppia farcia per 15 minuti.

Farli raffreddare prima di mangiarli, potrete conservarli per 2/3 giorni in una scatola di latta.

image
Ottimi a colazione con un buon caffè nero, un the o un super cappuccino.
image

Mi raccomando nel weekend godetevi questo momento al 100%, ė il modo migliore per iniziare una giornata tutta relax.

Carola 💗

Caponata light

image

Care Amichesciroppate,

la caponata nasce storicamente come piatto povero ed è diffusa in tutto il Mar Mediterraneo, soprattutto in Sicilia.

Ne esistono diverse versioni, ma quella che oggi vorrei proporvi è una caponata light!

Sì, perché nella vera caponata le verdure vengono tagliate a tocchetti e poi fritte, mentre io le cucinerò in padella semplicemente unendo tutte le verdure a crudo.

INGREDIENTI per 4 persone

1 cipolla grande

2 patate

1 peperone

1 melanzana

1 zucchina

15 pomodorini ciliegina oppure 200 gr di pomodori in scatola pelati

basilico

olio evo

sale

pepe

PROCEDIMENTO

Lavate con cura tutte le verdure, tagliatele a tocchetti non troppo grossi e metteteli in una pentola antiaderente.

Aggiungete l’olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Chiudete la pentola con un coperchio e cuocete le verdure per una mezz’ora a fiamma media.

Controllate spesso la cottura e rigirate con un cucchiaio di legno.

Quando le verdure saranno cotte spegnete la fiamma, aggiungete abbondante basilico fresco e lasciate riposare prima di servire.

Offritela ai vostri ospiti anche tiepida.

Ottima gustata su fette di pane casereccio!

Buon verduroso appetito a tutti!

Stefania💗

 

 

Spaghetti sciue’ sciue’

Care amichesciroppate,

oggi è proprio il caso di dirlo:

una girata di frullatore e il pranzo è servito…..

Spaghetti mediterranei sciue’ sciue’,

profumatissimi e saporitissimi.

 
image

Il condimento tutto a crudo sarà perfetto per combattere il caldo estivo…., ma arriverà il caldo estivo?

Prendete il vostro frullatore, che va sempre tenuto

a portata di mano …

Ingredienti per 4 persone

360 g. Di spaghetti

un un bel grappolo di pomodorini pachino

4 cucchiai di capperi

4 cucchiai di mandorle

20 foglie di badilico

20 foglie di menta

olio evo q.b.

image

 

Piu veloce da farsi che a dirsi…

Mettere nel frullatore tutti gli ingredienti( sciacquate i capperi per eliminare il sale), frullate fino a creare un trito grossolano.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata,  scolatela tenendo da parte 1/2 bicchiere d’acqua di cottura.

Condite con il sughetto tutto crudo che avete preparato, olio extra vergine ed il pranzo è servito.

Se la trovaste troppo asciutta ( dipende molto della marca di pasta) dopo aver messo il sughetto mantecate con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Piu veloci della luce ….. Buon appetito

Carola 💗