Non le solite trofie

Care amichesciroppate,

avete in frigorifero un sacchetto di trofie, ma vi siete stancate di propinarle con il solito pesto alla genovese?

Rivisitando un po’ la ricetta originale si otterrà un primo piatto, che sicuramente vorrete ripetere.

image
Nella fotografia che vedete io l’ho servito caldo, ma potrete tranquillamente preparala prima e servirla come pasta fredda……!!

Per 4 persone

500 g. Di trofie fresche
1 dose di pesto alla genovese ( potete usare quello fatto da voi o quello confezionato)
20 pomodorini cigliegino
1 scatoletta di sgombro sott’olio
Sale q.b.
Olio evo q.b.

Tagliate i pomodorini a metà, mettete un filo d’olivo in una casseruola e quando sarà caldo aggiungete i pomodorini a metà con un pizzico di sale.

Portate a bollore l’acque per le trofie, unite un poco di acqua ai pomodorini per permettergli di cuocere e sfaldarsi.

Cotta la pasta trasferitela nella casseruola con i pomodorini, sempre con il fuoco acceso unite lo sgombro, amalgamate bene il tutto.

Spegnete la fiamma, aggiungete il pesto e il piatto e pronto !

Rapido, diverso e ricco di omega 3.

Carola 💗

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...