Pastiera napoletana

image
PASTIERA NAPOLETANA

Care amichesciroppate,

Sono nata e cresciuta a Bergamo eppure ho un amore smodato per  i  colori, i sapori, il vino e la gente del sud.

La pastiera napoletana è un dolce tipico del periodo pasquale, uno dei capisaldi della cucina napoletana.

A Napoli molti di noi non sono, ma Pasqua è alle porte quindi  mi piacerebbe condividere con voi questo delizioso dolce partenopeo che vi stupirà con eleganza e delicatezza.

Frolla

90g. Di zucchero a velo

la scorza di 1/2 limone ( biologico se possibile)

1 cucchiaino di miele

3 tuorli

200 g. Di burro

330 g. Di farina 00

un pizzico di sale

vaniglia ( semini di una stecca, oppure vanillina )

Ripieno

140 g. Zucchero a velo

la scorza di 1/2 limone ( biologico se possibile)

100 g. Latte intero

200 g. Grano precotto

1 tuorlo

1 uovo

160 g. Di ricotta di pecora

20 g. Di cedro o arancia canditi

1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio

 

PROCEDIMENTO

Io la frolla preferisco farla con un robot da cucina…. Mettere tutti gli ingredienti per la frolla nel robot e impastare per il tempo necessario fino a quando l’impasto risulterà a briciole abbastanza grosse.

A questo punto unire il tutto con le mani formando una palla e avvolgerlo nella pellicola trasparente per riporla in frigorifero a riposare per 40 minuti.

In una casseruola mettere 70 g. zucchero a velo, la scorza di 1/2 limone, il latte, il grano e un pizzico di sale e fate cuocere per 15 minuti.

Una volta cotto trasferite il composto in una ciotola per farlo raffreddare.

Sbattere l’uovo e il tuorlo con i 70 g. di zucchero rimasti, aggiungetegli la ricotta di pecora e mescolate fino ad ottenere una crema liscia, che unirete al grano,che si sarà raffreddato.

Recuperate dal frigorifero la frolla, stendetela per ricavarne un guscio per foderare una tortiera da 24 cm.

Travasare la crema di grano e ricotta nel guscio in modo uniforme.

Stendere la frolla rimasta e ottenere delle strisce che vi serviranno a formare il classico reticolato decorativo sulla superficie della pastiera.

Cuocere in forno 180° per 25 minuti o fino al raggiungimento di  un colore dorato .

La pastiera e’ pronta….

Io ne mangio una fetta, e voi?

Carola 💗

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...