Frittatine con cime di rapa

Care Amichesciroppate,

oggi preparo delle sfiziose mini frittatine con cime di rapa e ricotta salata.

Ottime per un aperitivo tra amici…, ma perfette anche da portare in ufficio per un pranzo veloce……

Al tel proposito devo pubblicamente ringraziare mia sorella, che vivendo dall’altra parte del mondo, mi ha fatto arrivare questo meraviglioso porta pranzo. 😍

Ingredienti

1 mazzo di cime di rapa

Ricotta salata a piacere

6 uova intere

Parmigiano q.b

1 spicchi d’aglio

Latte intero

Procedimento

Pulire le cime di rape e saltatele in padella con uno spicchio d’aglio e in filo d’olio.

Nel frattempo sbattete le uova con il parmigiano e la ricotta salata, nn aggiungerei sale, ma se vi piacesse un pizzico di pepe.

Un goccio di latte e piccolo trucco mezzo cucchiaino di bicarbonato renderà la frutta bella soffice.

Unite le cime di rapa raffreddate ale uova e poi in forno, io oggi ho scelto così, 180* per 15/20 minuti.

Tiepida è perfetta, ma anche fredda niente male.

Ciao belle buon weekend

La felicità del lunedì

Care Amichesciroppate,

passare da un bel weekend a casa mia nel relax totale a oddio è lunedì ed io odio il lunedì è un attimo.

Urge questa sera un piatto confortante… veloce, velocissimo perché oggi proprio non ho tempo.. ho altro da fare: tipo iniziare a preparare una valigia …, ebbene sì settimana corta e weekend lungo. La Felicità 🎉🎉🎉🎉🎉🎉

Dove vado??? Secondo voi??? Ovvio no, dove sta il mio ❤️…..

Ingredienti X 2

200 g. di mezze maniche

20 pomodorini dattetino

100 g. di feta

Origano secco q.b.

Procedimento

Tagliate i pomodori a pezzetti e fateli saltare con un filo d’olio evo, aggiungete un goccio d’acqua e portateli a cottura.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

Sbriciolate la feta con un coltello.

Scolate la pasta e fatela saltare nel sugo di pomodoro, spegnete il fuoco e aggiungete la feta.

Impiattate e godetevi la serata , io ho proprio fatto così… e poi doccia, pigiama, valigia parziale, divanetto e videochiamata in corso…. questa è la felicità.

Care amichesciroppate,

ormai è chiaro a tutti quanto io sia una gnocchi Addict.

Ieri mattina a Bergamo con il sole in fronte mi sono fatta giretti vari tra negozietti per cercare qualcosa …. non ho ancora ben capito cosa per la mia nuova casa.

Tra i miei acquisti non sono resistita alla tentazione e mi sono comprata una bella zucca, sarà per quel colore arancio che mi ricorda tramonti meravigliosi, sarà per quel sapore ….che sa di una coccola pura… e così mi sono coccolata un po’.

Gnocchi di zucca, pranzo alle 14 come piace a me. Nessun obbligo, Nessuna limitazione … stai Open sempre!!!! Vivo così …. perché quello che deve accadere accade sempre.

Ingredienti X 4

600 g. Di zucca

180 g. Di farina

100 g. Di parmigiano

1 uovo

10 g. Olio evo

Sale q.b.

Noce moscata q.b.

Per il condimento potete fare un classico burro versato come me oggi … oppure con una fonduta di formaggio.

Procedimento

Tagliate la Zucca a pezzi mettetela nel forno a 180° e lasciatele cuocere per 45 minuti. A capo togliete la zucca al forno toglietegli la buccia e posizionatola in un frullatore unite l’uovo la farina il parmigiano l’olio sale e noce moscata frullate tutto il composto non deve essere troppo denso, considerate che verranno fatti al cucchiaio.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata con l’aiuto di due cucchiai versate gli gnocchetti e attendete fino a quando torneranno a galla.

Scolateli con l’aiuto della schiumarola e conditeli a vostro piacimento.

Io ieri con il burro, ma anche con una bella fonduta niente male.

Buona domenica bellezze… mi raccomando fate solo cose belle che di cose brutte ne è già pieno il mondo.

Kiss 😘

Crostini green

Care amichesciroppate,

ecco un ‘idea carina per un aperitivo sfizioso,  diciamocelo l’aperitivo ci piace un sacco, che sia fatto in un locale alla moda o sul divano di casa ha sempre il suo perché.

Settima prossima sarà San Valentino e allora perché non organizzare un romantico aperitivo …… per questo giro abolirei la cena seduti a tavola, ma voto per una cosa più easy… io ho già tantissime idee …SLURP!!!!! Qualche antipastino e un dolcetto goloso la giusta compagnia e la serata sarà perfetta….. ah non dimenticate una buona bottiglia di vino, divano, tavolino e della bella musica in sottofondo.

E se non avete con chi condividere questa serata nessuna paura, organizzate un aperitivo di chiacchere con le vostre amiche single e vi assicuro che la serata sarà comunque speciale….. l’amore in fondo non è solo quello tra coppie.

Ingredienti

Feta 100g.

Crostini/pone/pane carasau

2 kiwi

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Procedimento

Sbucciate i kiwi….. mmmmm ditemi che avrei potuto non dirlo…..ahahah

Frullate la feta con la frutta, una spolverata di pepe e un filo d’olio.

Prendete un crostino, o dcel pane carasau come a fatto io, un velo di crema formaggiosa green, una fettina di kiwi e il vostro crostino è fatto.

Facile no???

Buon weekend bellezze.

😘😘😘

Crema di finocchi con gamberi al curry

Care Amichesciroppate,

Ecco un antipastino veloce e buono per conquistare tutti.

Regola principale: amare il curry.

Ingredienti per 2

1 finocchio

6 gamberi

Olio evo q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

1 cucchiaione di curry

Procedimento

Tagliate il finocchio a tocchetti e fatelo bollire in abbondante acqua salata.

Una volto cotto frullatelo con un paio di grani di pepe nero e create una purea da mettere a specchio sul piatto.

Saltare i gamberi in un filo d’olio, una spolverata di curry e poggiateli sulla Crema di finocchi.

L’abbinamento è delizioso, perfetto come antipasto elegante e sfiziosissimo.

Gnocchi di carote gratinati

Care amichesciroppate,

ma chi lo dice che chi vive da solo non può prepararsi cenette deliziose, abbasso i piatti pronti e le confezioni di affettati consumate in fretta e furia, regalarsi un bel piattino è molto appagante, godurioso e un bell’allenamento per quando si avranno amici cena.

Questa ricetta svuota-frigo è veloce e la potete anche preparare in due tranche esattamente come ho fatto io ieri.

E questo è il risultato mangiato a pranzo oggi……. Da leccarsi i baffi!!

Esperimento riuscito e regalo soddisfacente.

Ingredienti x 1

5 carote

6 cucchiai di farina

Sale q.b.

Pepe q.b.

Ricotta salata

Parmigiano reggiano

Burro 15 g.

Procedimento

Cuocete a vapore le carote, frullatele con la farina, aggiustate di sale.

Questo manicaretto l’ho preparato in due step, quindi una volta creato l’impasto l’ho lasciato in frigorifero fino al giorno dopo.

Con l’aiuto di un cucchiaio ho creato degli gnocchetti tuffandoli direttamente in acqua salata, venuti a galla li ho trasferiti in una pirofila, ricotta salata, parmigiano, pepe e un pezzetto di burro.

Nel forno a 200° per 10 minuti, BUONISSIMI!!!!

Sono perfetti anche per un invito a cena, potete preparali prima e farli gratinare all’ultimo minuto.

Caldarroste al forno

Care Amichesciroppate,

avete presente la bontà delle caldarroste con il loro gusto dolce e avvolgente?

Bene, da oggi potrete farle comodamente al forno con pochissimi passaggi e senza sporcare i fornelli.

Organizzate una bella gita nei boschi, raccogliete tante tante tante castagne e seguite la ricetta!

INGREDIENTI

Castagne

PROCEDIMENTO

Prendete le castagne ed incidetele, una ad una, con un taglio orizzontale di circa 2 cm.

Versatele poi in una ciotola piena di acqua e lasciatele in ammollo per circa due ore.

Questo passaggio sará fondamentale per poi sbucciare più facilmente le vostre castagne.

Trascorse le 2 ore scolatele e asciugatele con un canovaccio.

Distribuite ore le castagne su una teglia  rivestita con carta da forno.

Infornate a 220 gradi per circa 25 minuti con forno ventilato.

Di tanto in tanto rigirate le castagne e controllate la cottura.

Toglietele dal forno e sbucciatele ancora calde!

Bene,ora finalmente potrete gustarvele ….ma ATTENZIONE! Una  tira l’altra!

Stefania💓

/p>